Porta Elisa News

Società, Grassini nuovamente allo stadio

giovedì, 12 aprile 2018, 18:57

Lorenzo Grassini, in compagnia dei suoi legali, era oggi al Porta Elisa per affrontare i nodi ancora irrisolti della cessione della Lucchese. L'imprenditore senese prova dunque a stringere i tempi dopo la proroga di dieci giorni concordata con Arnaldo Moriconi. Sul tappeto resta ancora la valutazione complessiva della società rossonera, visto che l'ammontare debitorio sarebbe cresciuto ulteriormente rispetto agli 800mila euro messi nero su bianco all'epoca della sottoscrizione della proposta irrevocabile di acquisto nel marzo scorso. 

Una delle ipotesi per sparigliare le carte potrebbe essere, a parità di cifra pagata a Moriconi, nonostante l'accresciuto ammontare debitorio lascerebbe pensare a una sua diminuzione, quella della cessione di una quota maggiore all'80 per cento inizialmente concordata. In sostanza, Grassini si ritroverebbe con una quota superiore mantenendo però fermo, o quasi, l'importo da pagare a Moriconi e a Città Digitali, destinati in quel caso a rimanere con una quota inferiore all'iniziale 17 per cento. Nella trattativa è stato coinvolto anche un commercialista di Lucca che dovrebbe fungere da "arbitro" per individuare il valore esatto da attribuire al sodalizio rossonero.

Intanto, nel pomeriggio, in Curva Ovest è spuntato uno striscione dei tifosi in cui, senza tante storie, si invita Moriconi a passare la mano. "Basta  chiacchiere e bugie... barbone devi vendere!", il testo dello striscione appeso. Tra la tifoseria è crescente l'attesa per la conclusione di una trattativa, quale che sia l'esito, perché la situazione di incertezza, ma anche le tante voci alimentate, spesso provenienti dallo stesso Porta Elisa, stanno destabilizzando un po' tutto l'ambiente. 


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 21 luglio 2018, 19:36

Moriconi si decida: vendere o fare la squadra

Mentre impazzano le voci su un possibile ritorno di Obbedio in rotta con la Viterbese, possibile ma non certo scontato, la Lucchese continua a non aver chiarezza sul suo futuro: l'imprenditore lucchese rilancerà e terrà le quote, con il tempo che stringe per fare la squadra, o cederà il passo?


sabato, 21 luglio 2018, 12:53

Chi direttore e chi allenatore?

Urge prendere una decisione sul piano tecnico: ci vogliono un direttore ed un allenatore che possano dare il via alla costruzione di una squadra che dovrà comunque fare i salti mortali per raggiungere la salvezza



venerdì, 20 luglio 2018, 19:11

Ufficiale: la Lucchese è stata riammessa in serie C!

Ecco il via libera del commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini, che ha preso atto del parere positivo della Covisoc e ha riammesso la Lucchese e altre formazioni nei rispettivi campionati. Dunque il ricorso presentato all'uitimo istante ha permesso di restare nei professionisti


venerdì, 20 luglio 2018, 18:55

Gravina a Tuttomercatoweb.com: "C'è il via libera per Lucchese, Cuneo e Matera"

La Lucchese ce l'ha fatta: in attesa del comunicato ufficiale della Figc, ecco le parole del presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, rilasciate durante un'intervista ai colleghi di www.tuttomercatoweb.com dove viene chiarito che tutte e tre le società di serie C che hanno presentato ricorsi sono state inserite negli organici...