Porta Elisa News

Una sterilità offensiva imbarazzante

domenica, 11 marzo 2018, 19:36

di diego checchi

Una riflessione lunga, concreta e significativa va fatta sulla partita di ieri perché è vero che nel primo tempo la Lucchese ha creato qualcosa di buono, soprattutto sul binario destro con le sgroppate di Tavanti ma è anche vero che è troppo poco; e questa squadra, per dare una svolta al proprio campionato, ha bisogno di altro. Sono veramente pochi tre gol fatti nel girone di ritorno, numeri impietosi che dimostrano la sterilità offensiva e ti fanno capire che gli acquisti di gennaio, per vari motivi, non hanno dato i risultati sperati, a parte ovviamente Bertoncini, che è sempre tra i migliori in campo.

Tutta la squadra deve fare un passo in avanti, anche Shekiladze, Buratto e Parker hanno bisogno di alzare le loro prestazioni. Ci aspettiamo molto di più dall’attaccante georgiano che a partire dalla gara con la Carrarese dovrebbe tornare a disposizione. Non ci è piaciuto poi l’atteggiamento nel secondo tempo, quando la squadra si è disunita e non ha giocato più a ritmi alti e non è mai arrivata a tirare in porta contro un Gavorrano che è una squadra volenterosa ma poco di più e che a livello tecnico è inferiore alla Lucchese

. Inutile nasconderlo, partite come quella di ieri sono da vincere punto e basta, senza se e senza ma. Magari rischiando di non essere belli da vedere ma due punti così non si possono perdere. Nessun allarmismo, ma è evidente che la Lucchese, quando è costretta a fare la partita, va in difficoltà e poi non cìè chi la butta dentro, inutile girarci intorno e non si può pretendere sempre che sia Fanucchi a togliere le castagne dal fuoco. La vittoria di Pisa è ancora bella impressa nella mente ma il pareggio di ieri, almeno per noi, è un boccone amaro da digerire perché bisognava vincere.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 23 gennaio 2019, 19:01

Bortolussi, gol, anima e cuore

Il capitano rossonero, migliore in campo, guida i suoi, realizza il gol che sblocca la gara e sfiora il raddoppio. Bene anche Provenzano e Favale, Bernardini macchia la sua gara con il fallo da rigore che segna l'inizio della rimonta degli apuani: le pagelle di Gazzetta


mercoledì, 23 gennaio 2019, 18:03

Favarin: "Bel primo tempo, poi la Carrarese ha dimostrato tutto il suo valore"

Il tecnico rossonero comunque soddisfatto della prova dei suoi: "Ho la fortuna di avere dei ragazzi molto intelligenti e professionisti al massimo che sanno che devono giocare per il loro futuro. Quando fanno prestazioni come oggi è una vetrina per altre società"



mercoledì, 23 gennaio 2019, 17:04

Baldini: "Ho giocatori eccezionali"

L'allenatore apuano è raggiante, orgoglioso dei suoi e con in testa un obiettivo di lungo periodo: "E' un gruppo fantastico che è cresciuto tantissimo, i meriti sono loro non dell'allenatore. Sono convinto di portare in serie A la Carrarese La Lucchese è una buona squadra, non era facile recuperare il...


mercoledì, 23 gennaio 2019, 16:46

Obbedio: "Entro 24-48 ore, i primi arrivi"

Il ds in sala stampa: "A breve attaccante e portiere, che non sarà Di Masi. Oggi l'unico rammarico è che nel primo tempo potevamo fare qualcosa di più, ma siamo al pelo nell'uovo. La Carrarese ha ribaltato nella ripresa e vinto meritatamente"