Porta Elisa News

Una sterilità offensiva imbarazzante

domenica, 11 marzo 2018, 19:36

di diego checchi

Una riflessione lunga, concreta e significativa va fatta sulla partita di ieri perché è vero che nel primo tempo la Lucchese ha creato qualcosa di buono, soprattutto sul binario destro con le sgroppate di Tavanti ma è anche vero che è troppo poco; e questa squadra, per dare una svolta al proprio campionato, ha bisogno di altro. Sono veramente pochi tre gol fatti nel girone di ritorno, numeri impietosi che dimostrano la sterilità offensiva e ti fanno capire che gli acquisti di gennaio, per vari motivi, non hanno dato i risultati sperati, a parte ovviamente Bertoncini, che è sempre tra i migliori in campo.

Tutta la squadra deve fare un passo in avanti, anche Shekiladze, Buratto e Parker hanno bisogno di alzare le loro prestazioni. Ci aspettiamo molto di più dall’attaccante georgiano che a partire dalla gara con la Carrarese dovrebbe tornare a disposizione. Non ci è piaciuto poi l’atteggiamento nel secondo tempo, quando la squadra si è disunita e non ha giocato più a ritmi alti e non è mai arrivata a tirare in porta contro un Gavorrano che è una squadra volenterosa ma poco di più e che a livello tecnico è inferiore alla Lucchese

. Inutile nasconderlo, partite come quella di ieri sono da vincere punto e basta, senza se e senza ma. Magari rischiando di non essere belli da vedere ma due punti così non si possono perdere. Nessun allarmismo, ma è evidente che la Lucchese, quando è costretta a fare la partita, va in difficoltà e poi non cìè chi la butta dentro, inutile girarci intorno e non si può pretendere sempre che sia Fanucchi a togliere le castagne dal fuoco. La vittoria di Pisa è ancora bella impressa nella mente ma il pareggio di ieri, almeno per noi, è un boccone amaro da digerire perché bisognava vincere.


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 26 maggio 2018, 14:33

Toto panchina, spunta il nome di Aglietti

Mentre ancora la trattativa per il passaggio societario non si è ancora definito, continuano a rimbalzare le voci sui nomi del possibile allenatore della prossima stagione: nel toto allenatore entra anche Alfredo Aglietti, ex Empoli, Novara, Ascoli e Entella. La posizione di Lopez


sabato, 26 maggio 2018, 09:18

Società, un'altra giornata di verifiche sui conti

Il controllo delle posizioni debitorie ulteriori che sono emerse nella contabilità della Lucchese andrà avanti anche nella giornata di lunedì. Poi, a quel punto, anche con il supporto dei commercialisti e dei legali di Moriconi e di Grassini, si arriverà al dunque. Ballano 150-200mila euro circa



venerdì, 25 maggio 2018, 19:19

Play off, quante esclusioni eccellenti

Sulla carta, il Pisa, con l'organico a disposizione di Petrone, avrebbe dovuto passare il turno ed invece è incappato in due inspiegabili sconfitte contro la Viterbese. Ancora peggio è andata all'Alessandria e al Trapani, accreditate per la vittoria finale


giovedì, 24 maggio 2018, 20:48

Faccia a faccia dei tifosi con Moriconi e Lucchesi

Quest'oggi una settantina di supporter rossoneri si sono presentati al Porta Elisa dove era in corso l'ennesimo confronto tra Arnaldo Moriconi e Fabrizio Lucchesi: oltre un'ora di colloquio serrato, con la volontà ferrea di capire qualcosa e soprattutto di avere assicurazioni sul destino della Lucchese