Porta Elisa News

Rossoneri subito al lavoro per ritrovare la compattezza perduta

lunedì, 12 febbraio 2018, 11:51

di diego checchi

Questa mattina la Lucchese era già a lavoro. In realtà la squadra e lo staff tecnico si sono ritrovati per compattarsi e iniziare a pensare alla sfida contro il Cuneo che la Lucchese dovrà assolutamente vincere per tirarsi su in classifica e uscire da questo momento non certamente positivo. Lopez ha voluto vedere subito i suoi per confrontarsi e parlare di questo momento non certo positivo anche se i rossoneri non hanno svolto esercizi con il pallone. Insomma, questa è stata una seduta per confrontarsi, anche perché ci sarà tempo per preparare sul campo la sfida con il Cuneo, un Cuneo che ha dimostrato di avere grande salute rimontando tre gol alla Pistoiese, considerando che nella prima frazione di gioco, gli arancioni vincevano 3 a 0.

A nostro avviso, il problema della Lucchese è mentale più che tecnico. Una vittoria potrebbe essere un toccasana per ripartire e per rimettere in carreggiata una classifica che è veramente pericolosa. Arrivare con il morale alto al derby con il Pisa potrebbe dare uno slancio diverso alla squadra rossonera. Ma guardiamo passo dopo passo. Intanto Obbedio, nella serata di ieri, ha rassicurato sul fatto che non ci saranno stravolgimenti e Lopez può continuare in tranquillità il suo lavoro. 


Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 19 settembre 2018, 19:42

Jovanovic in dubbio per Pistoia

L'attaccante si ferma per un guaio muscolare e la sua presenza in campo contro gli arancioni è in dubbio. Favarin ragiona se riproporre il 4-3-3 o tornare al 3-5-2


martedì, 18 settembre 2018, 18:45

Arriveranno i rinforzi o no?

Mentre la squadra ha ripreso gli allenamenti, una domanda continua a frullare nelle menti dei supporter e riguarda il mercato: arriveranno almeno quei due giocatori che servono per fare il salto di qualità?



martedì, 18 settembre 2018, 17:44

Con gli arancioni si giocherà a Pistoia

Via libera della Commissione di vigilanza che ha dato il suo assenso per disputare la gara di domenica prossima tra Pistoiese e Lucchese allo stadio Melani, ma non sarà aperta la curva dei tifosi di casa che avranno a disposizione la tribuna coperta


martedì, 18 settembre 2018, 08:14

Non perdere l'entusiasmo

Considerando improbabili gli arrivi di nuovi giocatori, e ci sarebbe un gran bisogno di gente con personalità, mister Favarin dovrà lavorare con quello che ha a disposizione, sulla testa dei suoi giocatori, motivandoli e preparandoli per la prossima battaglia