Porta Elisa News

Piacenza fa rima con Pesenti

venerdì, 9 febbraio 2018, 15:57

di diego checchi

La Lucchese al Garilli di Piacenza non affronterà un avversario sicuramente facile perché la squadra di Franzini è stata costruita per arrivare almeno dentro ai playoff ed invece adesso è al dodicesimo posto con 29 punti in classifica. I biancorossi si vogliono riscattare dalla brutta sconfitta patita sul campo dell’Arzachena dove non sono mai stati praticamente in partita e la squadra sarda ha ottenuto una netta vittoria.

Eppure nel mercato di gennaio questa squadra si è rinforzata notevolmente basti pensare agli acquisti dell’attaccante Pesenti dal Pontedera, dei centrocampisti Tougardeau dal trapani e Corradi dall’Arezzo oltre che dell’attaccante esterno Di Molfetta dal Vincenza, quest’ultimo ha addirittura firmato tre anni di contratto. Le ambizioni della società emiliana sono sotto gli occhi di tutti ma purtroppo fino ad oggi non è riuscita ad esprimersi come avrebbe voluto e dovuto. Adesso però dovrà cercare di ingranare la marcia giusta se vorrà non perdere la speranza di arrivare nelle prime dieci.

Ricordiamo che l’attaccante Pesenti per la Lucchese è una bestia nera visto che con la maglia del Pontedera, proprio nell’ultima gara di questo attaccante in granata, fece la bellezza di tre gol. Il modulo di gioco di questa compagine è il 4-3-3 con un centrocampo formato da elementi sia di qualità che di forza fisica come Corradi, Della Latta e Tougardeau. Il pallone racconta che all’andata il Piacenza sbanco il Porta Elisa per 1-0 con l’unico tiro in porta della partita dopo forse una delle più belle prestazioni dei rossoneri.

La rete fu segnata da Cristian Mora. La Lucchese invece a Piacenza lo scorso anno vinse 2-1 con doppietta di Forte. Andando a vedere lo score di questa squadra bisogna sottolineare che il Piacenza ha vinto 8 partite, parreggiando 5 volte e perdendone 11. Questa l probabile formazione 4-3-3: 1 Fumagalli, 2 Di Cecco, 6 Silva, 4 Pergreffi, 5 Masciangelo, 18 Della Latta, 20 Tougardeau, 14 Corradi, 10 Di Molfetta, 7 Pesenti, 11 Corazza. A disposizione: 22 Lanzano, 13 Bini, 21 Castellana, 27 Frnachi, 15 Furlotti, 3 Mora, 8 Pederzoli, 9 Romero, 24 Segre, 25 Zecca. Allenatore: Franzini.


Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 18 novembre 2018, 20:55

De Vito: "Ripartiamo a testa alta"

Marco De Vito è l'unico rossonero che arriva in sala stampa a lui il compito di analizzare una sconfitta che brucia non poco: "Partita strana, molte squadre non avrebbero saputo reagire, dobbiamo guardare avanti, analizzare gli errori e continuare"


domenica, 18 novembre 2018, 20:39

De Feo ago (negativo) della bilancia

Il rigore sbagliato dall'attaccante apre la strada alla vittoria dei senesi, non convince nemmeno Falcone tra i pali. Bene Sorrentino e Madrigali, che all'esordio in campionato trova anche la via del gol: le pagelle di Gazzetta



domenica, 18 novembre 2018, 20:31

Favarin: "Ci stanno condannando gli episodi"

Giancarlo Favarin arriva in sala stampa con il volto ancora contratto dalle tante tensioni cumulate in una gara iniziata male e finita peggio: "Sono uscito dallo spogliatoio ora e ho fatto i complimenti alla squadra: ci stanno condannando solo gli episodi, passerà questo momento"


domenica, 18 novembre 2018, 20:31

Mister Vergassola: "Oggi anche la fortuna ci ha girato"

In sala stampa si presenta il vice di Mignani: "Contento della vittoria e dico bravissimi ai ragazzi perché non era facile subire il pareggio dopo il doppio vantaggio, addirittura rigore contro e poi vincere la partita"