Porta Elisa News

Lopez: "L'unica strada possibile è quella del lavoro"

sabato, 10 febbraio 2018, 15:28

di diego checchi

Il tecnico rossonero Giovanni Lopez è molto fiducioso per la partita contro il Piacenza e nel corso della conferenza stampa chiarisce alcuni concetti sul valore della squadra e sul percorso che la Lucchese deve seguire in questo campionato. 

“Prima di tutto lasciatemi dire che una cosa che non voglio più fare è prendere espulsioni, si sta troppo male lontano dalla panchina. Parlando poi della squadra, posso dire che sta bene e anche se abbiamo raccolto poco nelle ultime gare, penso che siamo stati condannati dagli episodi e quindi sono fiducioso per il futuro. Le prestazioni ci sono state, la partita con il Livorno è stata segnata dal rigore, a  Monza abbiamo sbagliato il primo tempo ma abbiamo preso gol su un errore difensivo e anche con l’Arezzo avremmo potuto tranquillamente vincere. Per carità, non voglio cercare scuse, la colpa è nostra e l’unica strada possibile è quella del lavoro. Dobbiamo rimanere sereni e magari speriamo in un episodio favorevole”.

Come sta procedendo l’inserimento dei nuovi?

“I nuovi sono indietro di condizione quello più avanti è Buratto anche se è chiaro che gli manca il ritmo partita. Ci vorranno ancora un paio di settimane prima che siano tutti a posto. Purtroppo questa è una costante di questa stagione, abbiamo dovuto spremere 11 o 12 giocatori e l’abbiamo pagata prima di natale”.

Ma qual è il reale valore di questa squadra?

“La squadra è stata costruita per una salvezza tranquilla, io lo sempre detto se poi i ragazzi sono più bravi e ci danno qualche soddisfazione in più bene. All’inizio la squadra aveva fatto un ottimo calcio e sono sicuro che torneremo su quei livelli, purtroppo in questo momento ci troviamo a lottare per la salvezza”.

Per quanto riguarda la formazione cosa ci può dire?

“Oggi si è fermato Fanucchi per un piccolo fastidio e se non giocherà lui davanti ci saranno Del Sante e Bortolussi, perché Shekiladze non è ancora in grado di partire dall’inizio come si è visto venerdì scorso. Buratto invece dovrebbe giocare titolare”.


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 26 maggio 2018, 14:33

Toto panchina, spunta il nome di Aglietti

Mentre ancora la trattativa per il passaggio societario non si è ancora definito, continuano a rimbalzare le voci sui nomi del possibile allenatore della prossima stagione: nel toto allenatore entra anche Alfredo Aglietti, ex Empoli, Novara, Ascoli e Entella. La posizione di Lopez


sabato, 26 maggio 2018, 09:18

Società, un'altra giornata di verifiche sui conti

Il controllo delle posizioni debitorie ulteriori che sono emerse nella contabilità della Lucchese andrà avanti anche nella giornata di lunedì. Poi, a quel punto, anche con il supporto dei commercialisti e dei legali di Moriconi e di Grassini, si arriverà al dunque. Ballano 150-200mila euro circa



venerdì, 25 maggio 2018, 19:19

Play off, quante esclusioni eccellenti

Sulla carta, il Pisa, con l'organico a disposizione di Petrone, avrebbe dovuto passare il turno ed invece è incappato in due inspiegabili sconfitte contro la Viterbese. Ancora peggio è andata all'Alessandria e al Trapani, accreditate per la vittoria finale


giovedì, 24 maggio 2018, 20:48

Faccia a faccia dei tifosi con Moriconi e Lucchesi

Quest'oggi una settantina di supporter rossoneri si sono presentati al Porta Elisa dove era in corso l'ennesimo confronto tra Arnaldo Moriconi e Fabrizio Lucchesi: oltre un'ora di colloquio serrato, con la volontà ferrea di capire qualcosa e soprattutto di avere assicurazioni sul destino della Lucchese