Porta Elisa News : calcio femminile

L'Acf Lucchese inizia il ritorno della B femminile con la difficile trasferta di Arezzo

venerdì, 12 gennaio 2018, 12:39

E’ la seconda forza del campionato, ma l’Acf Lucchese Femminile del presidente Marco Chiocchetti le darà sicuramente filo da torcere, come ha fatto con la Florentia, quando pareggiò 2-2 con la capolista che sopravanza di tre lunghezze le prossime avversarie rossonere. La trasferta di Arezzo, in progrmma domenica alle 14,30, è comunque una gara difficilissima, contro le amaranto che hanno rifilato sei reti nella gara di domenica  scorsa all’Amicizia Lagaccio, mettendo in mostra ancora una volta il talento di Costanza Razzolini, cannoniere della squadra.

La giovane giocatrice ha avuto l’onore di essere convocata , a Dicembre, con la Nazionale Sperimentale Under 23, prima in assoluto della sua squadra. Per Arezzo mister Maurizio Corti recupera Benedetta Tognarelli, mentre rimane ancora indisponibile Aurora Frediani. Con i soliti problemi di organico, la squadra andrà comunque senza paura a giocarsela con le ottime avversarie, che all’andata si affermarono con un combattuto 2-1- “Abbiamo la serenità dalla nostra parte – dice il presidente Marco Chiocchetti- perché conosciamo il valore dell’Arezzo ma possiamo affrontarlo senza particolari timori. Il nostro decimo posto è importante da mantenere, ma il girone di ritorno inizia ora e non abbiamo certo l’acqua alla gola. Ci proveremo, come abbiamo sempre fatto e sono certo che faremo la nostra figura”.


Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 18 settembre 2018, 08:14

Non perdere l'entusiasmo

Considerando improbabili gli arrivi di nuovi giocatori, e ci sarebbe un gran bisogno di gente con personalità, mister Favarin dovrà lavorare con quello che ha a disposizione, sulla testa dei suoi giocatori, motivandoli e preparandoli per la prossima battaglia


lunedì, 17 settembre 2018, 15:42

Pistoiese-Lucchese a Pontedera?

E' più che un'ipotesi che Pistoiese-Lucchese, in programma domenica prossima alle 16,30, si debba giocare a Pontedera. La stadio Melani degli arancioni, infatti, non ha attualmente l'agibilità dello stadio Melani. Nelle prossime 24-48 una decisione definitiva



lunedì, 17 settembre 2018, 00:36

Fioccano le insufficienze

Contro l'Arezzo, tanti rossoneri sotto il sei. In avanti im ombra Jovanovic e De Feo, ancora a corto di preparazione. Bene Falcone, grave l'espulsione di Castagna che probabilmente decide il match


domenica, 16 settembre 2018, 23:18

Favarin: "Per un'ora alla pari, poi calo prevedibile"

Il tecnico amareggiato per l'epilogo del match: "Abbiamo avuto un calo prevedibile dovuto al fatto che loro sono più avanti di noi a livello di preparazione, chiaramente anche rimanendo in 10 ci siamo complicati la vita"