Porta Elisa News

Bini furioso: "L'arbitro è un disonesto"

lunedì, 22 gennaio 2018, 22:40

Carlo Bini, amministratore unico della Lucchese è una furia. Ce l'ha con l'arbitro e sbotta clamorosamente in sala stampa andando incontro a una squalifica che pare inevitabile: "Voglio ringraziare mister, giocatori e pubblico, ma mi sento offeso: ci hanno preso in giro. Con quel metro avevamo tre rigori per noi".

"Siamo una società che lottiamo per sopravvivere, questo signore non merita di arbitrare, è una vergogna per la Lega Pro e il presidente Gravina, è un disonesto. Se mi squalificano non mi interessa. Abbiamo subìto un  torto evidente. Se deve fare 1200 chilometri per prenderci per il culo non ci sta bene".


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 18 agosto 2018, 23:38

Per Santovito è praticamente fatta


sabato, 18 agosto 2018, 08:20

Ancora uno slittamento del campionato?

I gironi della Serie C e l'inizio della nuova stagione potrebbero ulteriormente slittare: lo sostiene www.calciomercato.com che ipotizza anche la presenza dei rossoneri nel girone A, con piemontesi, liguri, lombarde, emiliane e toscane



venerdì, 17 agosto 2018, 14:22

Falcone vicinissimo alla Lucchese

La Lucchese è a un passo da Wladimiro Falcone che Favarin ha avuto già a Gavorrano dal gennaio scorso. Il portiere di proprietà della Sampdoria arriverebbe in prestito: trattativa in fase avanzata


venerdì, 17 agosto 2018, 12:23

Mercato, una girandola di nomi intorno alla Lucchese

Per il centrocampo si parla di Andrea Bovo, svincolato dalla Reggiana, che può fare sia il centrale che la mezzala. Per l’attacco spuntano due nomi: quello di Federico Gerardi del Pordenone e Andrea Isufajdel Chievo Verona