Porta Elisa News

Anche con le assenze, serve una prestazione da Lucchese

sabato, 11 novembre 2017, 15:26

di diego checchi

La Lucchese è pronta a fare una buona prestazione contro l'Alessandria lo ha detto anche mister Lopez in conferenza stampa:"La squadra sta bene e siamo pronti a fare la nostra partita contro una delle squadre che insieme al Livorno ha uno degli organici più forti del campionato ma che ancora non si è saluta esprimere nel migliore dei modi e che nell'ultima partita ha vinto ampiamente contro l'Olbia, sintomo che si sta ritrovando". La Lucchese quindi è pronta ad affrontare la gara anche se dovrà fare a meno di diversi giocatori come Nole', Capuano, Bortolussi, Del Sante, Strada, Palumbo etc etc e ce ne sono altri che non sono al meglio e ci riferiamo a Damiani, che dovrebbe partire dalla panchina, Merlonghi e anche Baroni che è rientrato solo oggi dalla nazionale under 20 e che quindi non giocherà.

Il trainer romano quindi non ha lasciato alcun dubbio sulla formazione e ha fatto capire che Mingazzini giocherà fin dall'inizio, con Merlonghi braccetto di destra ed Arrigoni mezzo sinistro. In attacco la solita coppia Fanucchi-De Vena con il giovane Aufiero classe 2000 alla prima convocazione e pronta ad entrare se ce ne sarà bisogno. In fascia a destra rientrerà Tavanti con Cecchini confermato a sinistra. In difesa Maini, Espeche e Magli. Scelte quindi obbligate ma questo non vuol dire che la Lucchese farà la vittima sacrificale ma anzi siamo convinti che darà del filo da torcere alla squadra di Stellini dal punto di vista temperamentale e agonistico.

Questa la probabile formazione 3-5-2: 22 Albertoni, 5 Maini, 19 Espeche, 25 Magli, 2 Tavanti, 7 Merlonghi, 8 Mingazzini, 4 Arrigoni, 3 Cecchini, 10 Fanucchi, 18 De Vena. A disposizione: 1 Di Masi, 13 Baroni, 14 Razzanelli, 21 Damiani, 17 Bragadin, 24 Cardore, 20 Russo, 26 Pagnini, 28 Aufiero. Allenatore Lopez. 


Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 22 settembre 2018, 16:09

Primo, non prenderle

A Pistoia per ottenere i primi punti della stagione. Deve essere questo l'obiettivo della squadra di Giancarlo Favarin che scenderà in campo domani alle 16 e 30 allo stadio Marcello Melani contro la formazione guidata da Indiani. La probabile formazione


sabato, 22 settembre 2018, 10:16

Arancioni a trazione anteriore

La Pistoiese che per la prima volta giocherà davanti al proprio pubblico sarà, con tutta probabilità, una squadra a trazione anteriore e potrebbe anche cambiare modulo di gioco rispetto al 4-3-1-2 visto a Busto Arsizio contro la Pro Patria



venerdì, 21 settembre 2018, 19:10

In avanti ecco la coppia De Feo-Sorrentino

Favarin, che non può contare su Jovanovic, si affida al duo De Feo-Sorrentino e torna al 3-5-2 contro la Pistoiese. Anche oggi allenamento a porte chiuse


venerdì, 21 settembre 2018, 14:39

Favarin: "La Pistoiese è più forte dell'Arezzo"

Il tecnico contro gli arancioni dovrà fare a meno di Jovanovic: "E' un girone dove tutte le squadre hanno valori importanti. Ci vorrà un po’ di tempo per ingranare con una squadra così giovane, se abbiamo l’appoggio dei tifosi è meglio”