Porta Elisa News

Anche con le assenze, serve una prestazione da Lucchese

sabato, 11 novembre 2017, 15:26

di diego checchi

La Lucchese è pronta a fare una buona prestazione contro l'Alessandria lo ha detto anche mister Lopez in conferenza stampa:"La squadra sta bene e siamo pronti a fare la nostra partita contro una delle squadre che insieme al Livorno ha uno degli organici più forti del campionato ma che ancora non si è saluta esprimere nel migliore dei modi e che nell'ultima partita ha vinto ampiamente contro l'Olbia, sintomo che si sta ritrovando". La Lucchese quindi è pronta ad affrontare la gara anche se dovrà fare a meno di diversi giocatori come Nole', Capuano, Bortolussi, Del Sante, Strada, Palumbo etc etc e ce ne sono altri che non sono al meglio e ci riferiamo a Damiani, che dovrebbe partire dalla panchina, Merlonghi e anche Baroni che è rientrato solo oggi dalla nazionale under 20 e che quindi non giocherà.

Il trainer romano quindi non ha lasciato alcun dubbio sulla formazione e ha fatto capire che Mingazzini giocherà fin dall'inizio, con Merlonghi braccetto di destra ed Arrigoni mezzo sinistro. In attacco la solita coppia Fanucchi-De Vena con il giovane Aufiero classe 2000 alla prima convocazione e pronta ad entrare se ce ne sarà bisogno. In fascia a destra rientrerà Tavanti con Cecchini confermato a sinistra. In difesa Maini, Espeche e Magli. Scelte quindi obbligate ma questo non vuol dire che la Lucchese farà la vittima sacrificale ma anzi siamo convinti che darà del filo da torcere alla squadra di Stellini dal punto di vista temperamentale e agonistico.

Questa la probabile formazione 3-5-2: 22 Albertoni, 5 Maini, 19 Espeche, 25 Magli, 2 Tavanti, 7 Merlonghi, 8 Mingazzini, 4 Arrigoni, 3 Cecchini, 10 Fanucchi, 18 De Vena. A disposizione: 1 Di Masi, 13 Baroni, 14 Razzanelli, 21 Damiani, 17 Bragadin, 24 Cardore, 20 Russo, 26 Pagnini, 28 Aufiero. Allenatore Lopez. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 13 dicembre 2018, 08:27

Ripianamento societario, ecco altri 260mila euro

Nei giorni scorsi è andata in scena l'assemblea dei soci della Lucchese, necessaria per ripianare le perdite al 30 settembre scorso. E il conto, ancora una volta, nonostante le economie al centesimo, non è stato da poco: sono serviti circa 260mila euro per azzerare lo sbilancio


mercoledì, 12 dicembre 2018, 16:29

Serve l'atteggiamento giusto. Da subito

Contro la Pro Vercelli, una delle corazzate del campionato, la Lucchese è chiamata a giocare a tutto gas sin dalle prime battute per provare a dare continuità ai risultati. Favarin lancia Zanini dall'inizio e pare intenzionato a rispolverare il 4-3-3: la probabile formazione



mercoledì, 12 dicembre 2018, 13:58

Favarin: "Possiamo fare risultato anche con la Pro Vercelli"

Il tecnico si dice fiducioso, ma chiede massima concentrazione ai suoi sin dal fischio d'inizio: "Domenica abbiamo iniziato a giocare tardi, dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni. Zanini partirà titolare, non escludo cambiamenti tattici"


mercoledì, 12 dicembre 2018, 11:58

Pro Vercelli, il fascino e la forza di una grande della storia del calcio nazionale

Nonostante la sconfitta patita con il Cuneo, mister Vito Grieco, ex centrocampista di Modena e Crotone, può contare su di una squadra di tutto rispetto che si poggia sull'esperienza di capitan Mammarella e di Germano, attualmente infortunato: al Porta Elisa torna anche Tommaso Nobile