Porta Elisa News

Un Gavorrano rinfrancato sulla strada dei rossoneri

venerdì, 20 ottobre 2017, 13:04

di diego checchi

Come giocherà il Gavorrano di Favarin contro la Lucchese? In maniera offensiva o difensiva? Questo è un po’ il rebus che esiste in questi giorni dato che contro il Pisa l’ex trainer rossonero ha rinforzato il centrocampo utilizzando il 3-5-2 mentre nella partita persa per 4 a 1 in casa contro l’Arzachena aveva adottato un 3-4-2-1. Staremo a vedere come intenderà affrontare la Lucchese. La cosa certa è che che Favarin ha dato una scossa ad un ambiente depresso che veniva da sei sconfitte consecutive e un gioco latitante.

Contro l’Arzachena, il tecnico ha cercato in un giorno di mettere insieme la squadra migliore possibile, ma dopo un inizio importante, la squadra è crollata. Lo 0 a 0 con il Pisa ha dato delle certezze piuttosto importanti e il Gavorrano ha anche sfiorato più volte il gol. Contro la Lucchese mancherà il centrocampista Vitiello, un elemento preso dagli svincolati che fin quando è stato in campo ha giocato veramente bene dando ordine e intensità a una linea mediana che nelle altre partite era apparsa in balia degli avversari.

Al suo posto ci sarà o il giovane Tissone, oppure il trainer cambierà modulo e passerà ad un centrocampo a 4. Nel Gavorrano, oltre a Favarin ci sono due ex rossoneri ovvero Cristian Brega e Paolo Ropolo. Quest’ultimo non è mai stato tesserato con i rossoneri dato che durante la preparazione della stagione 2014/2015 ebbe un grave infortunio. Anche se poi, fino a gennaio si allenò con la Lucchese prima di tornare a Gavorrano. L’obiettivo del Gavorrano è raggiungere la salvezza e proprio per questo è possibile che prima del mercato di gennaio si attinga di nuovo a quello degli svincolati. Il nome più ricorrente che viene fatto riguarda il terzino Ivano Baldanzeddu, svincolato dal Venezia. Questa la probabile formazione:

GAVORRANO (3-5-2): 22 Salvalaggio, 4 Cretella, 19 Salvadori, 3 Ropolo, 20 Papini, 16 Tissone, 23 Finazzi, 21 Conti, 24 Gemignani, 9 Brega, 11 Malotti. A disposizione: 1 Mazzini, 15 Bianchi, 13 Borghini, 2 Matteo, 5 Bruni, 17 Mosti, 6 Zaccaria, 10 Lombardi, 18 Mugelli, 7 Moscati. Allenatore: Giancarlo Favarin

 


I  Gelati di Piero


Panda


#viasangiorgio21


Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 21 febbraio 2018, 08:22

Moriconi si "pappa" tutta la Lucchese

Dopo essere stato il proprietario di fatto da oltre un anno, Arnaldo Moriconi, per il tramite di Città Digitali, diventa il proprietario di diritto della Lucchese: Città Digitali ha acquisito il 97 per cento delle quote della Lucchese. Gli scenari futuri


martedì, 20 febbraio 2018, 18:22

Derby, Shekiladze ci sarà: per lui, solo un trauma contusivo

Sospiro di sollievo per Irakli Shekiladze. Il giocatore, che domenica scorsa era dovuto uscire per infortunio a pochi minuti dal termine, si è sottoposto oggi ad un’ecografia di controllo per lui solo un trauma contusivo al muscolo tibiale destro e quindi dovrebbe essere recuperabile



martedì, 20 febbraio 2018, 13:08

Campionato, gli orari e i giorni delle gara da qui alla fine del torneo

La Lega Pro ha comunicato gli orari e i giorni delle gare che verranno disputate da qui alla fine del torneo. La Lucchese giocherà sempre di sabato, con l'eccezione naturalmente del turni infrasettimanali: ecco tutti gli orari


lunedì, 19 febbraio 2018, 09:46

A volte ritornano. Purtroppo

I due avvocati pisani, Michele Cioni e Carlo Coscia, celebri a Lucca per la barbina figura registrata nel novembre scorso quando sottoscrissero il contratto di acquisto della Lucchese dietro cui si celava Pietro Belardelli poi stracciato, si sono nuovamente rifatti vivi al Porta Elisa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px