Porta Elisa News

Bini: "Lucca imprenditoriale non risponde"

domenica, 17 settembre 2017, 18:26

Fine gara con punto sulla situazione per la società. A farlo, con amarezza, è Carlo Bini. Il quadro è chiaro: non ci sono imprenditori cittadini disposti  a entrare nella Lucchese: "La partita l'avete vista, mi pare un pareggio giusto, abbiamo sbagliato un gol in fondo, ma il Monza ha meritato. Intorno a noi c'è un silenzio assordante, il tessuto sociale economico della provincia è completamente assente, speravamo qualcosa di più. Dire Lucca svegliati, è dire poco, siamo rimasti, citando Dante, solo barattiere e non mercanti. Evidentemente non si capisce l'importanza del calcio e i suoi riflessi economici. Sono veramente deluso, speriamo in tempi migliore

Se i signori lucchesi si vogliono fare avanti sono sempre in tempo, quando ho parlato di tessuto commerciale non ho parlato di istituzioni che si stanno muovendo con la solita lentezza, che nel gioco del calcio. Trattative in corso non ce ne sono, una telefonata non è una trattativa e per ora la Lucchese è in mano saldamente ai lucchesi. Come faremo a andare avanti? Per ora riguarda le segrete stanze della società ma non abbiamo intenzione di mollare. La situazione preoccupante? Essere preoccupati è la normalità in una azienda". 


I  Gelati di Piero


Panda


#viasangiorgio21


Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 22 gennaio 2018, 23:36

Bertoncini: "Soddisfatto dell'esordio"

Il difensore all'esordio con la Lucchese autore di una convincente prestazione: "Sapevamo di trovare un avversario forte ma avremmo meritato di più. Forse altri due punti li meritavamo. L'arbitro? Può sbagliare ma stasera gli errori tutti a carico nostro"


lunedì, 22 gennaio 2018, 23:23

Bortolussi, prestazione e gol

L'attaccante timbra nel derby e si rende autore di una gran bella prestazione. Capuano e Espeche baluardi difensivi. Buono l'esordio di Bertoncini e Shekiladze. Le pagelle di Gazzetta



lunedì, 22 gennaio 2018, 23:04

Mister Sottil: "Dobbiamo essere meno scolastici"

Il tecnico degli ospiti non soddisfatto della prestazione dei suoi: "La partita l'abbiamo fatta noi, loro erano chiusi, poi abbiamo subìto un gol per nostra superficialità, con la Lucchese ancora più arroccata. Nel secondo tempo meglio, ma dovevamo essere più incisivi"


lunedì, 22 gennaio 2018, 22:40

Bini furioso: "L'arbitro è un disonesto"

Carlo Bini, amministratore unico della Lucchese è una furia: "Voglio ringraziare mister, giocatori e pubblico, ma mi sento offeso: ci hanno preso in giro. Con quel metro avevamo tre rigori per noi. Se deve fare 1200 km per prenderci per il culo non ci sta bene"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px