Mister Monaco: "Dobbiamo crescere tanto anche se il tempo a disposizione è poco"

lunedì, 12 agosto 2019, 18:27

Mister Monaco è complessivamente soddisfatto del primo test stagionale contro il Giugliano: "Come prima partita contro una squadra che ha 20 giorni di preparazione in piu è un ottima prova. Non possiamo pretendere niente di più visto che è appena una settimana che abbiamo iniziato. Se la squadra ha già una sua impronta? Per parlare di questo ci vuole tempo. È importante non aver preso gol perche è un modo di acquisire autistima. Dobbiamo crescere tanto anche se il tempo è poco. I portieri? Stiamo aspettando che la società faccia le proprie valutazioni. Non mi dispiacerebbe avere tre portieri a disposizione". 



caffè bonito

Altre notizie brevi


martedì, 20 agosto 2019, 18:22

Coppa Italia, cambia l'orario del match con il Grassina: sarà alle 16

E'cambiato l'orario della partita Lucchese-Grassina, valida per il primo turno di Coppa Italia Serie D, in programma domenica 25 agosto allo stadio comunale di Camaiore. L'incontro avrà inizio alle ore 16 e non alle ore 18 come inizialmente diffuso.


martedì, 20 agosto 2019, 12:57

Coppa Italia, con il Grassina i rossoneri giocheranno a Camaiore

La partita Lucchese-Grassina, valida per il primo turno di Coppa Italia Serie D, verrà disputata domenica 25 agosto allo stadio comunale di Camaiore con inizio alle ore 18. In preparazione alla gara contro il Grassina la squadra rossonera di mister Monaco disputerà un'amichevole giovedì 22 agosto alle ore 17 a...



lunedì, 19 agosto 2019, 19:26

Juniores, i primi allenamenti sul campo di Monsagrati

La formazione Juniores della Lucchese si allenerà da mercoledì 21 a sabato 24 al campo sportivo di Monsagrati. Inizio delle sedute di preparazione alle ore 9,30.


sabato, 17 agosto 2019, 13:17

Mercato, Remorini firma per la Lucchese

L'esterno di centrocampo Matteo Remorini, nato a Carrara l'8 febbraio 1994, ha firmato il contratto con la Lucchese. Ha sempre giocato in Serie D: sei stagioni consecutive con la Massese (la prima nel 2012-2013), poi il trasferimento al Ponsacco e infine a dicembre 2018 il passaggio al Ghiviborgo.