Lucchese-Pisa: record di biglietti venduti per il girone A

domenica, 6 gennaio 2019, 19:04

Come sottolinea www.tuttoc.com, Lucchese-Pisa dell'11 novembre scorso ha fatto registrare il maggior numero di biglietti venduti di tutte le gare di andata del girone A: quel pomeriggio, furono ben 3942 i tagliandi staccati, a cui va aggiunta la quota abbonati pari a 492. Se considerati i totali, ovvero compresi gli abbonati, il derby non è naturalmente la gara con il maggior numero di presenze nel girone, record che spetta a Pisa-Cuneo (6.152 spettatori).  Da sottolineare anche che i rossoneri detengono, in questo caso "grazie" al Pro Piacenza il record della gara con il minor numero di paganti: è stata Pro Piacenza-Lucchese, del 4 novemebre scorso, in quella circostanza, sugli spalti del Garilli, quota abbonati esclusa, si ritrovarono in 70, peraltro quasi tutti provenienti da Lucca. 

 



caffè bonito

Altre notizie brevi


martedì, 25 giugno 2019, 22:40

Lega Pro, in quattro verso l'esclusione

Il Consiglio Direttivo della Lega Pro ha valutato le documentazioni depositate dalle società: 57 le domande pervenute, di cui 56 complete. L'Arzachena ha presentato domanda di ammissione non completa mentre sono tre le società che non hanno presentato domanda di iscrizione al campionato 2019-2020: Albissola, Lucchese e Siracusa.


martedì, 25 giugno 2019, 14:50

Lucca United, martedì assemblea straordinaria dei soci

Per martedì 2 luglio 2019 alle ore 21.30 è stata convocata presso il museo rossonero, sotto la Curva Ovest, un'assemblea straordinaria di tutti i soci di LUCCA UNITED. All'assemblea potranno partecipare esclusivamente i soci che sono in regola con il pagamento della quota di adesione dell'anno 2019.



sabato, 22 giugno 2019, 23:54

Si scioglie La Meglio Gioventù, il gruppo organizzato della Curva Ovest

Dopo quasi nove anni di attività, il gruppo organizzato della Curva Ovest La Meglio Gioventù, comunica il suo scioglimento.


venerdì, 21 giugno 2019, 19:05

Albissola verso la non iscrizione al campionato

L'Albissola verso la non iscrizione al campionato: a sostenerlo è lo stesso patron Gian Piero Colla durante una conferenza stampa, come riporta Tuttoc.com: "A malincuore non iscriveremo la squadra. Ho un groppo alla gola, la sola cosa che mi ha infastidito è stata essere preso per un pagliaccio, un imbecille.