Giudice sportivo, 1000 euro di multa alla Lucches, Biasci (Carrarese) squalificato per un turno

martedì, 13 marzo 2018, 16:51

Dopo il danno di un incontro condizionato dall'infortunio al guardalinee, la Lucchese riceve anche la beffa di 1000 euro di multa dal giudice sportivo che ha valutato il rapporto di Lucchese-Gavorrano "perché propri sostenitori in campo avverso durante la gara rivolgevano reiterate frasi offensive verso un addetto federale e l'assistente di parte". In casa Carrarese, squalifica per un turno per l'ex Tommaso Biasci che dunque salterà il derby. 



caffè bonito

Altre notizie brevi


mercoledì, 23 gennaio 2019, 20:25

Terza di ritorno, conclusi altri due match: vincono Siena e Arezzo

Si sono concluse altre due partite valide per la terza di ritorno, rinviate invece Pistoiese-Pro Piacenza e Alessandria-Pro Vercelli. Ecco i risultati:


mercoledì, 23 gennaio 2019, 18:33

Alessandria-Pro Vercelli rinviata per neve

La gara Alessandria-Pro Vercelli, in programma oggi e valida per la terza giornata di ritorno, è stata rinviata su disposizione del prefetto della città piemontese. Lo ha comunicato con una nota la stessa società grigia. Ancora non ci sono indicszioni sulla data del recupero.



mercoledì, 23 gennaio 2019, 18:18

Figc, Gravina: rinviate tutte le gare del Pro Piacenza

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha disposto il rinvio di tutte le gare in calendario della società Pro Piacenza e riservato ogni ulteriore provvedimento qualora perdurasse lo stato di criticità acuitosi negli ultimi giorni. Questa la decisione del presidente federale, giunta oggi dopo il rinvio della gara di domenica...


mercoledì, 23 gennaio 2019, 11:37

Ghirelli a Tuttoc.com: "Lucchese rischia non iscrizione prossimo campionato"

Nella lunga intervista di Tutto.com al presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli c'è spazio anche per la crisi rossonera dalle ripercussioni devastanti: “La nuova proprietà della Lucchese ha trenta giorni di tempo per presentare idonea documentazione circa il passaggio di proprietà.