Mondo Pantera

Il caso, negato l'accredito a Bruno Russo: "E' una cosa indegna"

giovedì, 4 ottobre 2018, 07:10

di fabrizio vincenti

351 partite con la Lucchese, secondo rossonero di tutti i tempi, 20 anni della sua vita a servizio della Pantera, 13 da giocatore, 3 da allenatore e 4 da dirigente, non sono bastati per avere un accredito per assistere a una gara. E' quanto è accaduto a Bruno Russo, pietra miliare del calcio rossonero, che, sottolinea, si è visto rifiutare due volte l'accredito per accedere al Porta Elisa.

"Mi era già successo in un caso lo scorso anno – spiega – poi per Lucchese-Arezzo di iizio campionato ho chiamato Moriconi per l'accredito, ma quando sono arrivato allo stadio non c'era nessun pass. A quel punto, ho provato a chiamare alcuni dirigenti: ho parlato con Marco Gonzadi, ma niente, poi con Carlo Bini che mi ha detto di rivolgermi a Giuseppe Bini, con il quale non sono riuscito a parlare". 

E a quel punto?

"Sono tornato a casa. Trovo la cosa indegna. Credo di essere una persona che alla Lucchese ha dato un pezzo della sua vita, considerando che ci sono stato per 20 anni. Tutti sanno cosa ho fatto per la Lucchese, ce lo vede che al Milan, per fare un paragone, rifiutano l'ingresso a Baresi? e tenga conto che per me andare allo stadio è lavoro di aggiornamento".

Contro la Carrarese ha riprovato?

"Ho provato a fare l'accredito attraverso la Carrarese che mi aveva inserito nella sua lista, ma anche in questo caso il mio accredito non c'era, senza spiegazioni. Alla fine sono riuscito a entrare non con l'accredito, ma è stata l'ultima volta. Non andrò più al Porta Elisa sino a che ci sarà questa società".

Che spiegazione si è data?

"Non ne ho idea, mi auguro che non sia per il contenzioso avuto in passato e che ricordo è stato generato dalla Lucchese. Ho chiesto per due anni di sistemare la cosa, visto che si trattava di denaro che avevo prestato alla società e nemmeno di stipendi, peraltro non avevo mai avuto un contratto. Dopo due anni mi sono trovato costretto a rivolgermi a un giudice e solo a quel punto è stato trovato un accordo".

Ha provato a riparlarne con la società?

"Ho provato a chiamare Moriconi e non mi ha risposto, ma la cosa, a questo punto, non mi interessa".

 

 

 


Altri articoli in Mondo Pantera


giovedì, 7 febbraio 2019, 08:19

Lucchese-Gozzano, parte la prevendita

I tagliandi potranno essere acquistati in prevendita presso la biglietteria dello stadio (sotto la tribuna) giovedì 7 e venerdì 8 febbraio dalle ore 17 alle 19. Il giorno della partita, invece, botteghini aperti dalle ore 12.30. Tutti gli altri punti vendita


martedì, 5 febbraio 2019, 18:58

Tifosi sempre più disorientati

Le domande sul futuro della Lucchese sono sempre le stesse: "Chi pagherà gli stipendi? Ghirelli potrebbe decidere di escluderci dal campionato? Ma gli 8 punti ulteriori di penalizzazione arriveranno? E se si, quando? Ci sono imprenditori pronti a rilevare la Lucchese nel caso in cui Moriconi riuscisse a riprendersi la...



lunedì, 4 febbraio 2019, 08:35

Gazzettino d'argento: è lotta a due in testa

Mattia Bortolussi e Mattia Lombardo sono i due più autorevoli candidati alla vittoria finale per il Gazzettino d'argento, il trofeo di rendimento stilato sulla base dei voti attribuiti dai vari quotidiani che Gazzetta Lucchese mette in palio ogni anno. Più staccato, ma ancora in grado di vincere, De Feo


mercoledì, 30 gennaio 2019, 17:09

Cuneo-Lucchese, biglietti in vendita

Comincia la prevendita dei biglietti per assistere a Cuneo–Lucchese, in programma domenica 3 febbraio alle ore 14.30, è attiva sul circuito Diyticket che non ha punti vendita in città: resta il canale on line