Mondo Pantera

Gazzettino d'argento, un trio in fuga

mercoledì, 6 dicembre 2017, 10:03

Dopo la trasferta di Olbia, in tre continuano a allungare sul podio della classifica del Gazzettino d'argento, il trofeo di rendimento stilato sulla base dei voti attribuiti dai vari quotidiani che Gazzetta Lucchese mette in palio ogni anno. Fanucchi, Arrigoni e Albertoni provano la fuga.

Fanucchi rimane in testa, nonostante veda abbassarsi la sua media, attualmente viaggia con un voto medio pari a 6,65 (era a 6,68)  con Arrigoni che è ancora secondo e si resta a 6,36 (era a 6,39). Terzo posto, per Albertoni che tocca 6,26 (era a 6,24). Quarti, ora leggermente attardati,  capitan Nolé e Merlonghi a 6,23. Seguono Capuano (6,16), Cecchini (6,15) e Maini, ora a 6,09.

Nella gara di Olbia, i migliori in campo sono risultato De Vena e Albertoni con un voto medio pari a 6,58. Dietro di loro, Tavanti, Arrigoni e Cecchini, tutti a 6,33. Solo Cardore non ha riportato un voto sufficiente. E, a proposito di insufficienze, stavolta relative a tutto il campionato, sono scesi a otto i rossoneri sotto il voto 6 nella classifica generale. Per verificare tutti i voti basta cliccare sulla rubrica "Promossi e bocciati". 

La nuova edizione, come noto, è partita con una novità regolamentare: dopo il successo di Francesco Forte nella scorsa edizione, che però non aveva concluso l'annata con i rossoneri, ecco un nuovo paletto sulla strada della vittoria: al premio potranno concorrere solo i rossoneri che termineranno la stagione con la maglia della Lucchese. Resta naturalmente in vigore anche il numero minimo di partite, ovvero la metà più una, quest'anno dunque la soglia minima è fissata in 19 presenze.

La speciale classifica di "Promossi e bocciati" che determina la classifica del Gazzettino d'argento, relativa al rendimento dei rossoneri, è stilata in base ai voti assegnati ogni singola giornata da Gazzetta Lucchese, Il Tirreno, La Nazione, Corriere dello Sport, Tuttosport e Gazzetta dello Sport. Nella scorsa stagione a trionfare è stato Frrancesco Forte, mentre l'anno prima si era aggiudicato la targa in argento Giovanni Terrani e in precedenza analoga soddisfazione era toccata a Mingazzini, Tarantino, Casapieri, Tosto, Marotta, Biggi, Pera e Masini.


planet win 365 lucca


#viasangiorgio21


calendario rossonero 2017



Altri articoli in Mondo Pantera


lunedì, 11 dicembre 2017, 22:05

Pro Piacenza-Lucchese: ecco come acquistare i biglietti

E' attiva sul circuito TicketOne la prevendita per i biglietti di Pro Piacenza–Lucchese, partita in programma domenica 17 dicembre allo Stadio Garilli di Piacenza alle ore 14.30. Ecco i prezzi e come acquistare i tagliandi 


lunedì, 11 dicembre 2017, 20:09

Social Pro League: la Lucchese accede agli ottavi di finale

La Lucchese vince contro il Bassano Virtus e accede agli ottavi di finale della Social Pro League, il campionato social in collaborazione con la Serie C che mette in sfida le pagine Facebook delle squadre: ora la sfida è con il Cosenza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px



domenica, 10 dicembre 2017, 18:58

L’Acf Lucchese fa l’impresa e ferma la supercapolista Florentia

Al limite dell’eroismo sportivo l’Acf Lucchese riesce a fermare con un 2-2 la supercapolista Florentia, formazione che punta decisamente alla serie A. Due volte in svantaggio, su un campo impossibile,  le rossonere guidate da Maurizio Corti hanno reagito segnando due grandi reti con Nadia Biancalana  e con Giulia “Borgo”Nellini 


venerdì, 8 dicembre 2017, 18:55

Libertas femminile, Juniores in campo, prima squadra al riposo

Fine settimana con due sole gare in casa per la Libertas, dove i fari saranno puntati sul match del team Juniores, visti i concomitanti riposi della prima squadra e del team Giovanissime. Le giovani rossonere di Elena Bruno saranno impegnate, tra sabato e domenica, nei big match contro il San Miniato...