Mondo Pantera

Società, i tifosi attendono gli sviluppi, possibilmente senza scherzi

mercoledì, 29 novembre 2017, 09:13

C'è curiosità fra i tifosi per capire quali decisioni verranno prese per il futuro della società rossonera. C'è chi incoraggia gli attuali proprietari a tener duro, chi si chiede se gli imprenditori lucchesi che possono essere interessati ci siano davvero e c'è chi ormai crede che la Lucchese verrà venduta ad imprenditori non locali. Luciano Meschi sottolinea:" Gli attuali proprietari della Lucchese ed in particolare Arnaldo Moriconi stanno facendo una grande cosa a portare avanti il progetto Lucchese e farebbero bene ad andare ancora un po' avanti e scegliere con calma a chi affidare la Lucchese in futuro. Sarebbe importante riuscire a finire l'anno con questo assetto societario per poi poter programmare l'anno prossimo con i nuovi imprenditori. Fra i tanti nomi che sono stati fatti non ce n'è uno in particolare che mi stuzzica ma non perché non abbia fiducia in loro ma perché non conosco le loro potenzialità. A me interessa che la Lucchese abbia un futuro solido e che ci sia un imprenditore che possa costituire delle basi solide per un campionato di vertice per poter arrivare in Serie B nel giro di un paio di anni."

C'è chi invece capisce che è importante che ci siano forze fresche sin da subito:"Gli attuali soci hanno bisogno di aiuto - dice Maurizio Malfatti - hanno fatto anche troppo non gli si può chiedere di più e se gli imprenditori lucchesi ci sono veramente si facciano avanti a breve perché c'è bisogno di forze fresche altrimenti la Lucchese dovrà essere ceduta a persone che non sono di Lucca. Credo che in questo caso la soluzione Todini sia la migliore perché questa è una famiglia importante di Roma che vuole entrare nel calcio per far bene."

C'è un ultimo tifoso ad intervenire sulla questione ed è Dino Canestrelli:"La speranza da parte di noi tifosi deve essere quella di vedere una Lucchese sempre più competitiva. Ma almeno io mi fido delle scelte che verranno fatte dalla compagine societaria. Sono convinto che al di là di chi verrà la Lucchese sarà ceduta in mani buone perché gli imprenditori che ci sono adesso vogliono bene alla Lucchese. È giusto anche che se non ce la fanno di defilino e lascino a chi ha maggior forza economica anche se mi piacerebbe che qualcuno di loro restasse in società per avere ancora un legame con il territorio." Lei quindi non crede all'entrata di alcuni imprenditori lucchesi......"Sono scettico su ciò e credo che il futuro della Lucchese sarà gestito da persone che non sono della nostra città già a partire dalla prossima ricapitalizzazione prevista per il 16 dicembre."


planet win 365 lucca


#viasangiorgio21


calendario rossonero 2017


Panda


Altri articoli in Mondo Pantera


venerdì, 16 febbraio 2018, 15:11

La Libertas risponde all'Acf Lucchese: "Non abbiamo niente a che fare con loro"

L’Asd Libertas Femminile, in riferimento alle dichiarazioni di Marco Chiocchetti uscite recentemente su stampa e media locali, vuole fare definitivamente chiarezza su alcuni punti presi in questione dal presidente dell’ACF Lucchese Femminile


venerdì, 16 febbraio 2018, 12:39

Lucchese-Cuneo, tutti i settori a 7 euro. La società chiama a raccolta i tifosi

La società rossonera decide di ribassare e uniformare i prezzi dei biglietti nella delicata sfida contro i piemontesi per evitare ulteriori scivolamenti in classific: "Un gesto per chiamare a raccolta i tifosi". Ecco dove e quando acquistarli


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px



giovedì, 15 febbraio 2018, 15:45

Trasferta a Romagnano di Novara per l’Acf Lucchese

Con il dubbio del portiere Anna Landi, che ha avuto una ricaduta dopo l’infortunio patito due settimane fa e il rientro di Aurora Frediani fuori da un mese e mezzodì, l’ Acf Lucchese di Maurizio Corti si reca a Romagnano Sesia dove domenica, alle ore 14,30, scenderà in campo per...


giovedì, 15 febbraio 2018, 09:11

Mauro Lazzari, una vita per la Pantera: "La mia generazione ha potuto godere, le nuove hanno solo sofferto"

Lazzari è qualcosa di più di uno storico tifoso, è un esempio di amore per la Pantera e che per anni ha retto le sorti della curva: "Spero che la questione con gli imprenditori locali vada a buon fine. Ho fiducia in Lopez. Maestrelli? Un ricordo fantastico"