Matches

Tre punti per tornare a volare

mercoledì, 19 ottobre 2022, 20:02

di diego checchi

Una vittoria importante soprattutto per il morale, per la classifica e per la crescita dal punto di vista tecnico, tattico e fisico della squadra rossonera. Mister Maraia alla vigilia se lo aspettava che fosse una partita sporca e dove non ci sarebbero state molte occasioni da rete e di fatti nel primo tempo è stata proprio così. Poi nella ripresa la Lucchese è riuscita ad alzare il baricentro e a creare i presupposti per andare in rete con Visconti in seguito ad un assist perfetto di Tumbarello. Successivamente la Lucchese ha provato a rendersi perisolosa ma Farroni è stato bravo a parare su Bianchimano. Che dire della Vis Pesaro, questa squadra è in grande difficoltà ed il solo ex Fedato è risultato uno dei più positivi colpendo anche un palo. Questa vittoria per la Lucchese vale oro perchè valorizza ancora di più i pareggi contro la Torres in casa e la Recanatese in trasferta.

Nella formazione iniziale c'è stato qualche cambio come era logico che fosse ma chiunque ha giocato è stato all'altezza della situazione. Adesso c'è una partita molto insidiosa come quella con il Montevarchi che da domani andrà preparata nel migliore dei modi. Andando alla cronaca della partita l'unica azione del primo tempo degna di nota è stato un colpo di testa di Benassai al 16' parato agevolmente da Farroni. Nella ripresa i ritmi si sono alzati e la Vis Pesaro è andata vicino alla rete con un gran tiro da furoi di Fedato al 6' che ha colpito il palo. Al 27' il gol che ha deciso la gara. Ripartenza dei rossoneri nel più classico dei contropiedi ed assist al bacio di Tumbarello per la girata al volo di Visconti. Al 40' la Lucchese ha sfiorato il raddoppio con Bianchimano che ha calciato poco dentro l'area ma è stato bravo Farroni a deviare in angolo. 

Vis Pesaro - Lucchese 0-1
Vis Pesaro 4-3-3: 22 Farroni, 2 Ghazoini, 3 Zoia (44' st Borsoi), 6 Rossoni, 10 Cannavò (44' st Sanogo), 14 Bakayoko, 16 Astrologo (40' st Gucci), 19 Fedato, 20 Aucelli, 23 Coppola, 36 Provazza (16' st Egharevba). A disposizione: 12 Campani, 35 Nicoli, 7 Ngom, 8 Nina, 9 Sosa, 11 Egharevba, 13 Borsoi, 17 Venerandi, 18 Sanogo, 25 Cavalli, 27 Garau, 28 Gucci, 31 Cusumano. Allenatore: Sassarini
Lucchese 4-3-3: 22 Cucchietti, 6 Tiritiello, 7 Rizzo Pinna, 8 Tumbarello (33' st D'Alena), 10 Semprini, 14 Quirini (1' st Alagna), 16 Franco, 19 Visconti (40' st Bachini), 23 Benassai, 24 Mastalli, 91 Ravasio (33' st Bianchimano). A disposizione: 12 Galletti, 2 Alagna, 3 Maddaloni, 4 Ferro, 5 Bachini, 11 Bianchimano, 17 Bruzzaniti, 18 D'Ancona, 20 Catania, 21 D'Alena, 26 Merletti, 28 Camaiani. Allenatore: Maraia.
Arbitro: Sig, Baratta di Rossano
Assistenti: Sig. Giorgi di Legnano e sig. Merciari di Rimini.
Reti: 27' st Visconti (L).
Ammoniti: 14' pt Tumbarello (L), 21' pt Fedato (V), 24' pt Quirini (L), 6' st Ghazoini (V), 35' st Bianchimano (L), 42' st Coppola (V) e 43' st Zoia (V).
Angoli: 5-2
Recupero: 6' st.



Altri articoli in Matches


domenica, 22 gennaio 2023, 19:58

Grave passo falso

La Lucchese si arrende al Fiorenzuola, che veniva da quattro sconfitte consecutive, e perde ancora una volta l'occasione per dare una svolta al suo campionato. Nonostante la girandola dei cambi, non arriva nemmeno il pari: commento, tabellino e foto


domenica, 15 gennaio 2023, 17:09

Buon punto in chiave play off

La Lucchese, che scala posizioni in classifica, fa 0-0 a Pontedera al termine di una gara senza troppe emozioni su entrambi i fronti: per i rossoneri si contano due occasioni nella ripresa con Tiritiello e Mastalli, altrettante per i padroni di casa: commento, tabellino e foto



domenica, 8 gennaio 2023, 20:04

Missione compiuta

I rossoneri vincono a Imola con un gol per tempo: apre Alagna chiude Mastalli. Buona la prestazione di tutta la squadra che ha il solo torto di sprecare più volte occasioni da gol e che rischia solo sul finire della prima frazione di gara.


venerdì, 23 dicembre 2022, 20:14

Niente regalo di Natale

La Lucchese non riesce a fermare la capolista Reggiana che passa grazie a un gol realizzato nella ripresa da Varela e dopo aver colto una traversa con Kabashi. I rossoneri sfiorano il pari con Semprini. Finale di gara con espulsioni a ripetizione: commento, tabellino e foto