Matches

Vittoria fondamentale

domenica, 20 gennaio 2019, 21:08

di diego checchi

La Lucchese ha ottenuto una grande vittoria, importante per mille motivi, ma soprattutto ha dimostrato di avere un grandissimo cuore. Mister Favarin ha schierato la squadra con il 4-3-1-2, con Provenzano dietro alle due punte De Feo e Bortolussi e con Zanini nel ruolo di mezz’ala. Bisogna sottolineare che nel primo tempo la partita è stata piuttosto brutta e le due squadre non hanno espresso un buon calcio. La Lucchese, nei primi minuti, è sembrata bloccata a livello mentale poi si è sciolta mentre i tifosi, dopo aver sfilato in corteo per la città, hanno incitato i ragazzi. La curva ha contestato la proprietà con cori e striscioni e non ha risparmiato soprattutto Moriconi. Tornando alla partita, c’è da dire che la punizione di Lombardo nel secondo tempo ha regalato tre punti d’oro alla Lucchese, che con questa vittoria si è allontanata, almeno temporaneamente, dai play out. Dopo il gol che ha riportato i rossoneri alla vittoria interna dopo quasi tre mesi, la partita è sfilata via senza particolare sussulti. Non resta che fare i complimenti a questi ragazzi per come si stanno comportando in campo.

Andando alla cronaca della partita, il primo spunto dei rossoneri è stato al 14’, quando Zanini ha calciato da fuori senza peraltro creare grossi problemi a Meli che ha bloccato la palla a terra. Al 28’ Lombardo ha sfiorato il palo con una bella punizione. Nella ripresa, al 9’, è proprio Lombardo a portare in vantaggio i suoi con una punizione battuta in maniera magistrale dai 30 metri. Al 19’ Terigi ha la palla del pareggio sui piedi ma la spara alta sopra la traversa.

 

Lucchese-Pistoiese 1-0

LUCCHESE: Falcone, Martinelli, Lombardo, Provenzano, Bernardini, Favale, Gabbia, Bortolussi, Mauri, De Feo (24'st Sorrentino), Zanini. A disp. Scatena, Bacci, Madrigali, Castagna, Cardore, Greselin, Santovito, Jovanovic, Palmese, De Vito, Strechie. Allenatore Favarin

PISTOIESE: Melli, El Kaouakini (33'st Regoli), Cagnano, Terigi (43'st Llamas), Fanucchi, Muscat, Luperini, Fantacci (22'st Latte Lath), Forte (43'st Sallustio), Picchi (33'st Tartaglione), Ceccarelli. A disp. Pagnini, Dossena, Vitiello, Cellini, Nieri, Isolani. Allenatore Asta

Arbitro: Acanfora di Castellammare di Stabia

Reti: 10'st Lombardo

Note: Ammoniti Luperini, Forte, Martinelli, Gabbia, Mauri


Altri articoli in Matches


mercoledì, 13 febbraio 2019, 21:18

Errori pagati a caro prezzo

Una sconfitta che brucia, quella di Arzachena, perché giunge contro una squadra tutt'altro che trascendentale e che ha trovato il gol nell’unica vera occasione. I rossoneri sbagliano un rigore, Mauri si fa tirare fuori e alla fine pagano il conto a una manciata di minuti dal termine.


domenica, 10 febbraio 2019, 18:15

Al Porta Eilsa se ne vedono di tutti i colori

Prima un cedimento di alcuni calcinacci della tribuna provoca la chiusura del settore, poi sul campo i rossoneri colgono uno 0-0 contro il Gozzano: partono male, poi si riprendono ma giocano tutta la ripresa in dieci per una espulsione che non c'è e si vedono negare un chiaro rigore.



domenica, 27 gennaio 2019, 18:08

Fino all'ultimo respiro

Una Lucchese mai doma trova il pari in rimonta contro l'Alessandria (2-2) al termine di una gara dai due volti: primo tempo di marca piemontese con doppio vantaggio, ripresa per i rossoneri che vanno in gol con Isuafj e Provenzano a tempo scaduto. Espulso mister Favarin.


domenica, 27 gennaio 2019, 17:14

Obbedio: "I ragazzi sono stati commoventi"

Il diesse elogia la reazione della squadra e parla del mercato: "Primo tempo pessimo, quasi ci fossimo imborghesiti ma è stato bravo Favarin a dare la scossa ai ragazzi ed ha indovinato i cambi vincenti. Peccato per il finale. Sul mercato cercheremo due innesti"