Matches

Mister Marcolini: "Abbiamo costruito poco"

giovedì, 29 marzo 2018, 20:39

di diego checchi

Michele Marcolini si rammarica per il punto contro i rossoneri ma ammette che la sua squadra ha creato poco: "Ci abbiamo provato, l'atteggiamento è stato quello giusto, la palla l'avevano noi e non abbiano subito situazioni da gol, salvo la punizione a tempo scaduto, ma anche noi non abbiamo creato pericoli veri e propri. Abbiamo cercato di imporci, ma non sono usciti situazioni pericolose, loro bravi sulle palle alte".

"Dovevamo sbloccarla, e a quel punto sarebbe andata diversamente, ma non siamo stati brillanti e diamo merito alla Lucchese che è venuta qui per cercare un punto. Quando non ci sono spazi è più facile non trovare il gol, ma, ripeto, se si sbloccava, gli avversari dovevano cambiare mentalità. In ogni caso dovevamo fare meglio, ci abbiamo provato sino alla fine". 


Altri articoli in Matches


domenica, 12 agosto 2018, 23:26

I rigori regalano un sorriso

La Lucchese batte 4-2 l'Arezzo ai rigori e va avanti in Coppa Italia. Segna Provenzano su rigore fa pari Tassi, poi sale in cattedra Aiolfi che para quattro rigori. Commento, tabellino e foto


domenica, 5 agosto 2018, 23:05

Un pari che vale quanto e più di una vittoria

La Lucchese di mister Favarin centra un bel pari nella prima gara di Coppa Italia e nell'esordio assoluto stagionale dopo le tante vicissitudini patite. Apre Cutolo, fa pari Sorrentino, arrivato in rossonero da due giorni. Tanta grinta in campo. Commento, tabellino e foto



sabato, 5 maggio 2018, 21:36

Stagione finita nel peggiore dei modi

I rossoneri falliscono nella gara decisiva per l'accesso ai play off e vedono sfumare mestamente il sogno di ripetere l'impresa della scorsa stagione. La Lucchese chiude il campionato con una prestazione insufficiente incassando un pesante passivo dal Pro Piacenza che cala il poker al Porta Elisa.


sabato, 21 aprile 2018, 17:21

La Lucchese gioca, vince, diverte e sogna i play off

Contro l'Olbia è stata una partita senza storia: il 3-0 finale è più che meritato e i rossoeri, dopo aver archiviato la prqtica salvezza, possono continuare a inseguire il sogno play off che sino a poche settimane fa sembrava utopia. Buratto, Fanucchi e Russu in gol. Commento, tabellino e foto