Matches

Una Lucchese grinta, cuore e bella da vedere

martedì, 20 marzo 2018, 22:03

Peccato, è un vero peccato perché la Lucchese avrebbe meritato di vincere ma purtroppo è riuscita solo a portare via il pareggio ma dal punto di vista del gioco la squadra di Lopez è stata nettamente superiore alla Viterbese che ha avuto il merito soltanto di giocare in contropiede e di sfruttare la sua arma migliore quella dell’uno contro uno dove Calderini, sulla sinistra, ha messo più volte in difficoltà la retroguardia rossonera. Ed è da un suo cross che è arrivato il gol del pareggio di Baldassin. Prima e dopo però in campo c’è stata solo la Lucchese con Fanucchi che è ritornato a fare gli assist di cui è capace. Con Arrigoni che con i suoi inserimenti ha messo in difficoltà la difesa avversaria ed è riuscito anche a fare il suo quinto gol stagionale. E poi c’è stata la sorpresa Parker, un giocatore che era al suo esordio da titolare e che ha dimostrato di essere all’altezza della situazione e di avere buone qualità. Ha protetto bene palla, ha sfiorato gol con un gran colpo di testa ed è un giovane di prospettiva che può tornare utile per il finale di campionato.

Ha esordito da titolare anche Dell’Amico e a parte qualche errore in fase difensiva se l’è cavata abbastanza bene. C’è piaciuta anche la personalità di Damiani, un vero leader a centrocampo che ha preso palla e ha smistato palloni su palloni per i suoi compagni ed è da li che è nata la fonte del gioco della Lucchese. Che dire un pareggio che lascia l’amaro in bocca per quello che si è visto in campo ma tant’è che adesso bisogna pensare solo al Prato e provare a vincere. Andando alla cronaca della partita la prima azione degna di nota è stata di marca rossonera con Russu che ha calciato alto da buona posizione, ben servito da Fanucchi. Al 14’ c’è stata la replica degli ospiti con Calderini che ha sfiorato il palo alla destra di Albertoni con un tiro al volo su precisa sponda di testa di Vandeputte. Cinque minuti più tardi, una bella girata di Parker di testa su cross di Arrigoni è finita di poco a lato.

Al 28’ rossoneri in vantaggio grazie ad Arrigoni che ha messo dentro da due passi raccogliendo un perfetto assist di Fanucchi che era stato ottimamente innescato da Parker. Ma sette minuti più tardi la Viterbese è pervenuta al pareggio con un preciso colpo di testa di Baldassin servito da un cross dalla sinistra di Calderini era sfuggito abilmente alla marcatura di Espeche. Nel minuto di recupero della prima frazione è stata la traversa a salvare la Lucchese a seguito di un magistrale calcio di punizione dal limite di Vandeputte, dove fondamentale è stata la deviazione di Albertoni. La ripresa è ripartita con un iniziativa del solito Calderini che al 7’ si è accentrato ed ha calciato di poco alto sulla traversa. Cinque minuti più tardi Iannarilli ha negato la gioia del gol a Parker, che aveva colpito perfettamente di testa raccogliendo un cross di Arrigoni, con una parata a dir poco miracolosa. A tempo scaduto c’è stata l’occasionissima per la Lucchese di vincere la partita ed è capitata ancora ad Arrigoni ben servito da Fanucchi, ma il pallone calciato dalla mezzala rossonera ha sfiorato il palo lasciando il risultato sul definitivo 1-1.

Lucchese – Viterbese 1-1

Lucchese 3-5-2: 22 Albertoni, 4 Arrigoni, 5 Dell’Amico (38’ st Russo), 6 Capuano, 10 Fanucchi, 15 Nolè (29’st Buratto), 19 Espeche, 21 Damiani, 24 Parker (41’ st Bortolussi), 25 Bertoncini, 32 Russu. A disposizione: 1 Di Masi, 8 Mingazzini, 11 Palumbo, 14 Razzanelli, 18 Mugelli, 20 Russo, 23 Bortolussi, 33 Buratto. Allenatore: Giovanni Lopez

Viterbese 4-4-2: 1 Iannarilli, 4 Cenciarelli (33’st Zenuni), 5 Celiento, 6 Rinaldi, 7 Bismark (15’ st Jefferson), 11 Vandeputte (15’ st Mendez),13 Sini, 14 Baldassin, 21 Sanè (8’ st Peverelli), 24 Calderini, 25 Di Paolantonio. A disposizione: 22 Pini, 12 Micheli, 2 Mendez, 15 Mbaye, 17 Bizzotto,18 Jafferson, 19 Zenuni, 23 Pandolfi, 30 Mosti. Allenatore: Sottili

Arbitro: Sig. Giovanni Nicoletti di Catanzaro.

Assistenti: Sig. Massara di Reggio Calabria e sig. Terenzio di Cosenza.

Reti: 28’ pt Arrigoni (L) e 35’ pt Baldassin (V).

Note: angoli 1-2; spettatori 1500 circa. Recupero 1’ pt e 4’ st. Ammoniti: 18’ pt Calderini (V) e 29’ st Rinaldi (V). 


Altri articoli in Matches


sabato, 18 maggio 2019, 21:10

Il primo round è rossonero

La Lucchese supera per 2-0 il Cuneo grazie a un primo tempo davvero di livello bagnato dalle reti di Sorrentino e Zanini, nella ripresa, i rossoneri restano in dieci per l'espulsione di Bernardini, soffrono ma tengono il prezioso vantaggio. Commento, tabellino e foto


sabato, 4 maggio 2019, 19:51

La Lucchese e i suoi tifosi si guadagnano i play out

Con un gol di Lombardo su rigore, i rossoneri piegano il Pontedera e si guadagnano, insieme ai tifosi, ancora una volta straordinari, il diritto a provare a cercare la salvezza sul campo. Commento, tabellino e foto di una gara che non ha risparmiato emozioni



sabato, 27 aprile 2019, 19:44

Con il fiato sospeso

La Lucchese non va oltre il pari a Chiavari contro l'Albissola: ora sarà decisiva la gara di sabato al Porta Elisa contro il Pontedera. Vantaggio iniziale di Provenzano, pari di Martignago nella ripresa. Occasioni per Provenzano, De Feo e Bortolussi. Commento, tabellino e foto


giovedì, 18 aprile 2019, 23:31

C'è solo da essere orgogliosi per questi ragazzi

Una sconfitta che brucia per come è arrivata e perché immeritata: i rossoneri, dal cuore immenso, finiscono per perdere una gara che potevano almeno pareggiare: vantaggio di Zanini, poi gli emiliani la ribaltano a tempo scaduto: commento, tabellino e foto