Matches

Derby da pari e patta

domenica, 8 ottobre 2017, 18:12

di diego checchi

Peccato, perché la Lucchese, a nostro avviso, avrebbe meritato qualcosa di più in questo derby e ai punti la vittoria ci sarebbe stata. La squadra di Lopez ha dimostrato di star bene fisicamente e di poter lottare palla su palla proprio come aveva chiesto il tecnico romano in conferenza pre-partita. Rispetto alle indicazioni della vigilia c’è stata la sorpresa di Russo a centrocampo e Fanucchi ha giocato in coppia con De Vena; è stato proprio il giocatore lucchese ha segnare contro la sua ex squadra al 15’. Onestamente, dal Pisa ci aspettavamo qualcosa in più ma bisogna sottolineare che la Lucchese non ha lasciato spazi ed è stata brava nei raddoppi di marcatura sui giocatori più pericolosi come ad esempio Mannini.

La gara si è sviluppata così: il Pisa ha tenuto maggiormente palla con la Lucchese che si buttava negli spazi dopo aver recuperato palla e rendendosi pericolosa. Questo non significa snaturare il proprio modo di giocare bensì adattarsi all’andamento della gara e saperla interpretare nel modo migliore. Il Pisa ha pareggiato soltanto su un episodio e ci permettiamo di non essere d’accordo con l’allenatore nerazzurro Carmine Gautieri che ha affermato, in corso di conferenza stampa, che la sua squadra ha avuto moltissime occasioni. Forse noi abbiamo visto un’altra partita ma fa lo stesso, la Lucchese ha dimostrato di potersela giocare contro chiunque ed anzi, siamo convinti che questa compagnie abbia grandi margini di miglioramento e soprattutto che potrà far divertire in ogni partita.

Andando alla cronaca della partita, c’è da sottolineare che la Lucchese è riuscita a concretizzare la prima occasione ed è passata in vantaggio al 14’ con Fanucchi, che dopo aver colpito il palo con un potente tiro dal limite, è riuscito a ribadire in rete la palla da sottomisura. Al 37’ brivido per la Lucchese: Albertoni ha avuto in riflesso incredibile salvando su Lisuzzo praticamente sulla linea di porta, poi Espeche ha allontanato senza problemi. Nella ripresa, dopo soli 5’, il Pisa ha pareggiato con Mannini che ha fatto tutto da solo ed ha battuto Albertoni con un gran tiro dal limite. Al 10’ Albertoni è stato impegnato da un tiro dalla distanza di Gucher. Al 24’ Fanucchi, oggi in giornata di grazia, ha iniziato una splendida azione aprendo sulla sinistra per Cecchini che ha mezzo in area per De Vena che, di testa, ha mandato di poco a lato. La partita è poi terminata senza ulteriori sussulti sul risultato di 1 a 1 davanti ad un gran pubblico che si è dimostrato estremamente sportivo da entrambe le parti.

Lucchese – Pisa 1 – 1

Lucchese: 22 Albertoni, 2 Tavanti, 3 Cecchini, 4 Arrigoni, 6 Capuano, 10 Fanucchi (33’ st 23 Bortolussi), 13 Baroni (33’ st 25 Magli)st Cardore, ini, 21 Damiani, rendo sulla sinistra per Cecchini che ha mezzo in area per De Vena che , 15 Nolè (33’ st 7 Merlonghi), 18 De Vena, 19 Espeche, 20 Russo (15’ st 8 Mingazzini). A disposizione: 12 Di Masi, 5 Maini, 9 Del Sante, 14 Razzanelli, 21 Damiani, 24 Cardore, 26 Pagnini. Allenatore: Lopez.

Pisa: 22 Petkovic, 2 Birindelli (33’ st 29 Negro), 3 Filippini, 4 Lisuzzo, 7 Mannini, 10 Di Quinzio (25’ st 8 Maltese), 13 Carillo, 23 Eusepi, 26 Masucci (25’ st 17 Giannone), 27 Gucher, 30 De Vitis. A disposizione: 1 Reinholds, 32 Vottolini, 6 Saboticc, 9 Cuppone, 11 Peralta, 14 Cernigoi, 18 Zammarini, 19 Izzillo, 25 Favale. Allenatore: Gautieri.

Arbitro: Sig. Valiante di Salerno.

Assistenti: Sig. Baldelli di Reggio Emilia e Sig. Angotti di Bologna.

Note. Angoli: 7 – 2. Spettatori: 5387

Reti: 14’ pt Fanucchi (L), 5’ st Mannini (P)

 


Altri articoli in Matches


sabato, 5 maggio 2018, 21:36

Stagione finita nel peggiore dei modi

I rossoneri falliscono nella gara decisiva per l'accesso ai play off e vedono sfumare mestamente il sogno di ripetere l'impresa della scorsa stagione. La Lucchese chiude il campionato con una prestazione insufficiente incassando un pesante passivo dal Pro Piacenza che cala il poker al Porta Elisa.


sabato, 21 aprile 2018, 17:21

La Lucchese gioca, vince, diverte e sogna i play off

Contro l'Olbia è stata una partita senza storia: il 3-0 finale è più che meritato e i rossoeri, dopo aver archiviato la prqtica salvezza, possono continuare a inseguire il sogno play off che sino a poche settimane fa sembrava utopia. Buratto, Fanucchi e Russu in gol. Commento, tabellino e foto



sabato, 14 aprile 2018, 17:01

Vittoria scacciapensieri

La Lucchese fa i suoi primi punti contro la bestia nera Gorgonzola e si toglie definitivamente dalla zona bassa della classifica: ora i play off non sono impossibili. Decidono Baroni e Cecchini. Commento, tabellino e foto


sabato, 7 aprile 2018, 17:26

Tabù Porta Elisa

La Lucchese non riesce ancora una volta a vincere nel proprio stadio dove è all'asciutto da cinque mesi: con l'Arzachena è 2-2 con Fanucchi protagonista assoluto, capace di ribaltare il match prima del pari definitivo dei sardi. Commento, tabellino e foto