L'evento

"Mi ritorni in mente": ecco un nuovo libro sulla Lucchese

venerdì, 14 dicembre 2018, 11:37

Anconetani che sparge il sale prima delle partite convinto che il rito porti portafortuna. Orrico che si aggiudica un maiale battendo Russo al termine di una combattutissima partita a carte. Salar che lascia Moriconi in mezzo alla campagna della Sardegna per punirlo dopo una gara disputata sottotono. Burroni diventato il proprietario di uno stabilimento balneare di lusso frequentato dai vip della cultura e della politica. Bonino costretto dal padre a rinunciare al premio di 1000 lire elargito dalla Federazione "perché non si prendono soldi per giocare con la Nazionale".

Sono alcune delle scoperte che si possono fare leggendo il libro "Mi ritorni in mente - Lucchese tra storia e leggenda" scritto dai giornalisti Luca Tronchetti (Il Tirreno) e Duccio Casini (in pensione dal Tirreno, corrispondente della Gazzetta dello Sport) edito da "Tralerighe Libri" di Andrea Giannasi e in vendita dal 18 dicembre.

Nella prefazione Alberto Cerruti, storica firma della Gazzetta dello Sport oltre che opinionista di RMC Sport e ospite fisso di Radio Anch'io Sport su Rai Radio 1, sottolinea che si tratta di "storie di sport intrecciate a storie di vita. Storie di bandiere e di comprimari, di personaggi che hanno lasciato il segno e di meteore transitate senza lasciare tracce. Storie di calciatori, allenatori, preparatori, dirigenti uniti da un minimo comun denominatore: la Lucchese. Una passione che non ha età e che unisce le generazioni.

Sessantacinque racconti che attraversano un secolo, ricchi di umanità e zeppi di aneddoti. Pagine scelte non tanto e non solo sulla base di presenze e di gol fatti o subiti, di rigori decisivi, di trionfi memorabili, ma per l’umanità, la genuinità, la leggerezza che trasuda dalle gesta dei protagonisti. Eroi della domenica senza tempo e senza età che hanno accompagnato le nostre vite e tutti meritevoli di essere ricordati".

Una bella e agevole lettura, adatta anche a chi non frequenta gli stadi, ma vuole scoprire il lato umano dei protagonisti del pallone.

"Mi ritorni in mente - Lucchese tra storia e leggenda" sarà presentato a Villa Bottini lunedì 17 dicembre alle 17,30 alla presenza molti dei protagonisti del calcio rossonero di ieri e di oggi.


Altri articoli in L'evento


martedì, 25 giugno 2019, 12:33

Venerdì 21 giugno grande festa della Folgor Marlia.

Un momento importante di chiusura della stagione appena conclusa, a cui hanno partecipato 236 persone fra genitori e ragazzi. La cena, che si è svolta presso il mercato di Marlia, completamente organizzata da “cuoche”, “braceristi” e “camerieri” genitori e ragazzi/atleti della società, è stata allietata da musica e karaoke


venerdì, 21 giugno 2019, 11:20

Alex Bar Maggiano fa cappotto: quattro titoli su quattro nell’Aics a 5 e a 7

Dopo il successo alle recenti finali regionali e provinciali a 5, l’ Alex Bar Maggiano della presidentissima Sabina Alberti compie lo stesso percorso virtuoso nei campionati regionali e provinciali a 7



giovedì, 13 giugno 2019, 17:26

Foto Alcide, ecco l'inaugurazione nei nuovi locali

Settimane di duro lavoro per trasferire la storica attività di piazza San Frediano appena fuori dal centro, ovvero in viale Mazzini 40, nei pressi della stazione ferroviaria: ora Foto Alcide è pronto per la grande inaugurazione di oggi giovedì dalle ore 18 alle 24


domenica, 2 giugno 2019, 15:34

Vignette di Alessandro Sesti, raccolti 1600 euro

L'asta delle vignette del noto disegnatore dedicate alla Lucchese e tenutasi nei giorni scorsi, ha fruttato 1600 che saranno divisi a metà tra l'Anfass e Lucca United, con quest'ultima che li consegnerà alla squadra rossonera per le spese correnti