L'evento : tennis

Final Four 2018: il Circolo Canottieri Aniene si conferma campione d’Italia

lunedì, 10 dicembre 2018, 09:00

 

La terza e ultima giornata della “Final Four 2018” non riserva delle sorprese rispetto a quanto pronosticato alla vigilia dagli addetti ai lavori. I successi in singolare di Gianluigi Quinizi e Simone Bolelli regalano al Circolo Canottieri Aniene quei due punti necessari per cucirsi nuovamente lo scudetto sul petto. L’acceso derby contro il Tc Parioli è stato un autentico dominio del circolo gialloblù: i ragazzi dei capitano Stefano Cobolli e Vincenzo Santopadre non hanno concesso neppure un set nei quattro singolari disputati ai loro avversari.

Al team biancoverde non resta che, sportivamente parlando, l’onore delle armi. Come ieri, il pubblico delle grandi occasioni ha riempito le tribune del Palatagliate. L’ottimo riscontro numerico di spettatori potrebbe convincere la Fit e la Mef Tennis Events, società organizzatrice della manifestazione, a riproporre le finali scudetto del 2019 nuovamente nella città dell’arborato cerchio. Il primo singolare, che vedeva di fronte Pietro Rondoni e Gianluigi, è stato equilibrato, con il tennista milanese che non ha patito molto il distacco in classifica, 200 posizioni a favore del tennista vincitore di Wimbledon junior nel 2013, rispetto al suo avversario. Sono stati un paio di episodi a far pendere la bilancia dalla parte di Quinzi, capace di imporsi con un 7-6(3) 6-4. Sotto 3-0 e con le spalle al muro, il Tc Parioli affidava le sue residue chance a Miljan Zekic. Il serbo, però, nulla ha potuto al cospetto di un Simone Bolelli in grande spolvero e davvero a suo agio su una superficie rapida come quella del Palatagliate. Il tennista bolognese, devastante con il servizio, ha assicurato ad Aniene il quarto e decisivo punto per effetto del 6-3 6-4.

Esplode la festa di Aniene, campione d’Italia per il secondo anno di fila. Cala così il sipario sull’edizione 2018 delle finali scudetto di Serie A1. La scelta di trasferirsi a Lucca ha ricevuto delle soddisfacenti risposte sia dal punto di vista tecnico, il livello è stato davvero alto, che per quanto concerne la partecipazione di un numeroso e corretto pubblico.


Altri articoli in L'evento


venerdì, 21 giugno 2019, 11:20

Alex Bar Maggiano fa cappotto: quattro titoli su quattro nell’Aics a 5 e a 7

Dopo il successo alle recenti finali regionali e provinciali a 5, l’ Alex Bar Maggiano della presidentissima Sabina Alberti compie lo stesso percorso virtuoso nei campionati regionali e provinciali a 7


giovedì, 13 giugno 2019, 17:26

Foto Alcide, ecco l'inaugurazione nei nuovi locali

Settimane di duro lavoro per trasferire la storica attività di piazza San Frediano appena fuori dal centro, ovvero in viale Mazzini 40, nei pressi della stazione ferroviaria: ora Foto Alcide è pronto per la grande inaugurazione di oggi giovedì dalle ore 18 alle 24



domenica, 2 giugno 2019, 15:34

Vignette di Alessandro Sesti, raccolti 1600 euro

L'asta delle vignette del noto disegnatore dedicate alla Lucchese e tenutasi nei giorni scorsi, ha fruttato 1600 che saranno divisi a metà tra l'Anfass e Lucca United, con quest'ultima che li consegnerà alla squadra rossonera per le spese correnti


martedì, 28 maggio 2019, 08:53

Oltre 500 persone alla Music Color Run

Sabato scorso si è svolta la seconda edizione della "Music Color Run", una marcia di 5km tra le redole di Lammari. Dopo il grande successo riscosso nel 2017, l'associazione ONLUS " Il sorriso di Stefano " si è rimessa in gioco organizzando una delle corse più divertenti e colorate di...