L'evento

Massimo coinvolgimento, nessuna esclusione. Successo per il B-Day 2018 con gli special team da Pisa e Livorno

martedì, 2 ottobre 2018, 12:02

Massimo coinvolgimento, Nessuna esclusione. Questa l’idea alla base delle attività della DRK Sport, la società fondata dagli amatori di baseball Drinkers per fare attività a tutto tondo. Appuntamento domenica 7 ottobre sul campo di baseball dell’Acquedotto, dove si tiene il Torneo dedicato a Massimo Piegaia, che è stato per gli amatori amico e compagno di gioco per molti anni. A partire dalle 10 si affronteranno le Nuove Pantere del neo presidente Mauro Agostini, i Drinkers  e il Siena Baseball.

C’è però ancora emozione nei partecipanti, per il B-Day 2018, evento sportivo che ha visto la società Drk Sport di Capannori con gli atleti degli Special Olympics il 15 settembre sul campo di softball di Carraia. 

In questa seconda edizione ben 3 special team sono scesi sul diamante del impianto della Checci Calcio di Capannori: l’Allegra brigata di Lucca, lo Special Team di Prato e quello di Livorno; nella mattinata i loro atleti sono stati divisi in diverse stazioni per imparare i fondamentali del baseball. Insegnanti per l’occasione sono stati il presidente Cnt (Comitato Nazionale Tecnici) Fabio Borselli, tecnici e giocatori giunti da varie società toscane e non, da Verona a Livorno, ognuno con la propria divisa di società per regalare una sana giornata sportiva ai ragazzi Special.

Molte le persone che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione dagli sponsor alle associazioni alle istituzioni, “tutte unite dallo spirito che dà energia a tutto il nostro movimento etico/sportivo: aiutare il prossimo” parole che il presidente della Drk Sport, Tito Melchiorre inserisce nella lettera di ringraziamento inviata a chi ha sostenuto il progetto.

Nel pomeriggio i ragazzi hanno preso parte a un mini torneo studiato appositamente per loro, ricordiamo che negli special team fanno attività ragazzi anche con deficit cognitivo (down ed autistici) e lo sport deve adattarsi anche alle loro esigenze, ma vi assicuro che non hanno niente da invidiare ai professionisti.

A premiare questi ragazzi un tecnico d’eccezione, Gilberto Gerali, manager della nazionale maggiore di Baseball che ha voluto essere presente alla manifestazione e che il giorno successivo partiva per l’Olanda dove si svolgeva il torneo europeo Super Six che ha visto la nostra Nazionale arrivare in seconda posizione. Oltre a lui, ha voluto essere in mezzo a questi ragazzi il presidente del Federazione Baseball e Softball Toscana Aldo Peronaci ed il responsabile della comunicazione Marco Landi che ha portato un videomessaggio di saluto del presidente federale Andrea Marcon, impegnato in Europa.

“Un ringraziamento a tutti i partecipanti – scrivono i Drinkers, reduci peraltro da un buon secondo posto domenica 23 settembre al primo Torneo Rizzo di Massa - : atleti, tecnici, e sponsor e un doveroso grazie va alla federazione che crede in questo progetto dando il patrocinio all’evento, un grazie a Lucia Del Chiaro, assessore politiche sociali di Lucca, a Serena Frediani assessore allo sport di Capannori e a Davide Del Carlo e Laura Lionetti consiglieri di Capannori che hanno voluto anche provare a giocare, grazie a Claudia Maiorano responsabile Provinciale Special Olympics Italia”.


Altri articoli in L'evento


venerdì, 14 dicembre 2018, 11:37

"Mi ritorni in mente": ecco un nuovo libro sulla Lucchese

"Mi ritorni in mente - Lucchese tra storia e leggenda" scritto da Luca Tronchetti e Duccio Casini, edito da "Tralerighe Libri" di Andrea Giannasi, sarà in vendita dal 18 dicembre


lunedì, 10 dicembre 2018, 09:00

Final Four 2018: il Circolo Canottieri Aniene si conferma campione d’Italia

Esplode la festa di Aniene, campione d’Italia per il secondo anno di fila. Cala così il sipario sull’edizione 2018 delle finali scudetto di Serie A1. La scelta di trasferirsi a Lucca ha ricevuto delle soddisfacenti risposte sia dal punto di vista tecnico, il livello è stato davvero alto, che per...



lunedì, 3 dicembre 2018, 12:28

Definite le finali scudetto del Palatagliate: in arrivo a Lucca campioni top 100.

Saranno Tennis Club Genova 1893 e Usd Beinasco, in campo femminile, e la sfida infinita in salsa capitolina tra Circolo Canottieri Aniene e Tennis Club Parioli, a livello maschile, a giocarsi i titoli di campione d’Italia. Il Ct Vicopelago sfiora l'impresa


lunedì, 19 novembre 2018, 19:56

Serie A1 Tennis: ecco le magnifiche otto promosse dai gironi eliminatori

Sia in campo femminile che in quello maschile sono approdate alle semifinali due circoli già presenti al penultimo atto di questa competizione lo scorso e altrettanti per la prima volta approdati in questa fase: tra essi il Ct Lucca Vicopelago