L'evento

Consegnate le tredici sfingi d'oro del Premio Fedeltà allo Sport

mercoledì, 9 maggio 2018, 14:06

Un Premio Fedeltà allo Sport accolto con grande entusiasmo nelle sale gremite di sportivi lunedi sera all'Hotel Country Club di Gragnano. La 22.a edizione è stata introdotta con una standing ovation per la lucchese sportiva dell'anno: Luna Veronica Carocci,fresca vincitrice dello scudetto tedesco con Schweriner,una fra le squadre di pallavolo più titolate in Europa.Il libero lucchese ha ricevuto anche i complimenti del Sindaco di Capannori Luca Menesini ,in rappresentanza delle istituzioni provinciali lucchesi.

L'entusiasmo è salito alle stelle quando sono stati schierati per la prima volta insieme a livello nazionale Elisa Togut e Manuela Leggeri,campionesse del mondo di Berlino 2002,Luca Cantagalli,campione del mondo con la generazione dei fenomeni nel 90 e 94,Marco Villa,due volte campione del mondo su pista ed attuale c.t.della nazionale italiana,Alberto Gilardino,campione del mondo con la nazionale italiana nel 2006 e del Milan nel 2007 e Gabriella Dorio,cinque volte finalista olimpica e medaglia d'oro a Los Angeles 2004. Campioni che hanno lasciato un segno nel cuore degli sportivi e che anche oggi vengono ricordati per il loro carisma e la loro personalità.Le premiazioni si sono succedute con una sequenza di attimi indimenticabili che rievocavano le vittorie esaltanti e le emozioni delle loro imprese sportive.

Tra i più festeggiati anche Ilaria Miccoli,libero della Bionatura Nottolini appena promossa in B1 dopo aver dominato il campionato ed essere giunta alla Final Four di Coppa Italia.La sfinge d'oro a Ilaria Miccoli è anche un premio alla fedeltà ai colori bianconeri della stessa pallavolista,colori che indossava sin da bambina e che non ha mai cambiato.

La sfinge d'oro è andata quest'anno anche alla pallamano,ad Angel Fernandez che con la squadra spagnola del Bildasoa ha vinto tutto:dal campionato alla Coppa dei Campioni d'Europa a tutte le altre competizioni continentali.Oggi è l'allenatore del Montecarlo in serie B.I tifosi interisti presenti hanno a lungo applaudito le premiazioni di Francesco Colonnese che con i colori nerazzurri vinse 20 anni fa la Coppa Uefa,ricordata alla presenza di Gigi Simoni che di quell'Inter era l'allenatore.

Simoni già premiato in passato è tornato al Premio Fedeltà allo Sport come ospite.Una standing ovation anche per Elena Bruno,allenatrice della Libertas Lucchese femminile,icona del calcio femminile anche per i suoi precedenti in serie A da calciatrice.Sfinge d'oro anche a Gianluca Andrissi,allenatore e direttore sportivo.Ha lavorato nel settore giovanile dell'Inter per 18 anni ed è attualmente D.S.dello Spezia.Infine sfinge d'oro a Benedetto Piccinini coordinatore generale dei campionati del Mondo di ciclismo 2013 che partirono da Lucca.L'organizzatore Valter Nieri ed il Presidente onorario Stefano Gori hanno così aggiunto al prestigioso albo d'oro del Premio altri nomi importanti dello sport nazionale e internazionale,mettendo in evidenza anche atleti e personaggi dello sport lucchese.

 

 

 


Altri articoli in L'evento


sabato, 20 ottobre 2018, 14:26

Alex Bar Maggiano conquista la Supercoppa Aics di calcio a 5 e si prepara a volare a Shangai

In attesa di raggiungere Shangai per la finale mondiale del torneo della Gazzetta dello sport–Umbro in rappresentanza dell’Italia, la formazione lucchese di calcio a 5 Alex Bar Maggiano del presidente Sabina Alberti ha vinto la Supercoppa dell’Aics


martedì, 2 ottobre 2018, 12:02

Massimo coinvolgimento, nessuna esclusione. Successo per il B-Day 2018 con gli special team da Pisa e Livorno

Appuntamento domenica 7 ottobre sul campo di baseball dell’Acquedotto, dove si tiene il Torneo dedicato a Massimo Piegaia, che è stato per gli amatori amico e compagno di gioco per molti anni



lunedì, 1 ottobre 2018, 09:23

Il Sub Città di Lucca Photo Team si conferma ai vertici del campionato italiano FIPSAS

Buona prova complessiva quella di tutti i fotografi subacquei della squadra lucchese che riesce a piazzare ben quattro dei suoi sei atleti nei primi dieci posti della classifica generale


domenica, 23 settembre 2018, 10:59

Tiro a volo, Sergeeva del TSN Lucca conquista l'oro

Oltre 650 tiratori provenienti da tutta Italia si sono confrontati ai campionati italiani e il TSN di Lucca fa centro: Irina Leonidovna Sergeeva ha conquistato l'oro nella finale con un totale di 243,73 (100%)