L'evento

Successo per il B-DAY Drinkers più Allegra Brigata

venerdì, 22 settembre 2017, 12:31

Si è svolta sabato 16 settembre negli impianti dei Checchi calcio, la giornata “B-Day” che ha visto gli atleti dell’associazione scendere nel campo di softball per apprendere le prime basi del gioco del baseball insieme ai Drinkers, squadra amatoriale di Lucca, coadiuvati da atleti e tecnici di altre società che hanno condiviso con tutti l’entusiasmo di stare insieme a persone speciali quali sono gli atleti dell’Allegra Brigata.

“L’allegra brigata nasce nel 2009, sulla spinta di un gruppo di genitori che credeva nello sport come potente motore di aggregazione e socializzazione - è il commento di Serena Frediani, presidente dell’associazione Allegra Brigata -. Fu un onore per me credere da subito a questa idea di sport e questa piccola associazione , aderente a Special Olympics, si è dimostrata un vero testimonial del potere magico dello sport! Dai nove atleti iniziali oggi abbiamo circa 35 iscritti, ognuno con la sua unicità, e dal primo sport, il nuoto, siamo passati a sette discipline settimanali”. 
“L'incontro con i Drinkers è stato esplosivo – prosegue - Antonio Modestino ed Anna hanno da subito capito lo spirito allegro ed entusiasta dei nostri ragazzi e la giornata di sabato è stata un successo. Credo che il volontariato sia fatto di tante meravigliose realtà, ma solo in rete riusciamo a raggiungere grandi traguardi, soprattutto nello sport. Mi verrebbe da dire che il baseball ne sia una bella metafora: facciamo tutti un percorso entusiasmante ma solo insieme si vince la partita. Un ringraziamento di cuore a tutti i Drinkers che con la loro sensibilità hanno donato ai nostri atleti una giornata spettacolare. Questi sono i veri Campioni”. 

Insieme, sul diamante, i volontari che seguono i ragazzi nelle varie uscite e sugli spalti i familiari e amici a fare da contorno. Rosaria Ducceschi, genitore e referente per l’evento, spiega: “Tutti gli atleti si sono divertiti molto. I genitori all’unanimità hanno gradito la semplicità e allo stesso tempo la professionalità dell’approccio con i ragazzi, che sono stati trattati alla pari dai compagni di squadra dei Drinkers: c'è stata da subito empatia. Sicuramente una splendida esperienza per tutti. Anche i volontari hanno gradito la collaborazione e il feeling! Grazie ai Drinkers. Grazie Antonio e Anna”.

Antonio Modestino, ideatore della giornata, è molto emozionato per l’esito del B-Day: “Per noi Drinkers – dice - è stata un’esperienza umana e sportiva indimenticabile ed un’occasione di crescita incredibile, la dimostrazione che lo sport unisce oltre ogni diversità e disabilità e che in campo siamo tutti semplicemente atleti. I ragazzi della Brigata ci hanno rapito il cuore con la loro energia e il loro affetto. Per me la giornata più bella in 34 anni sui campi da baseball. Ci ha fatto inoltre molto piacere la lettera che il presidente della Federazione Italiana Baseball e Softball Andrea Marcon ha voluto dedicare a tutti i partecipanti lodando lo spirito del B-Day”.

Doveroso ringraziare tutti i volontari e i tecnici intervenuti anche da Livorno, Prato e Firenze, ovviamente gli sponsor che con la loro generosità hanno reso possibile tutto questo e fratelli Diego e Luca Checchi e il loro staff per l’accoglienza. L’appuntamento con l’Allegra Brigata e i Drinkers è al prossimo B-Day.

 

 


Altri articoli in L'evento


giovedì, 26 luglio 2018, 08:28

Gimkana Western, il Debha Team ancora sul podio

Con la finale nazionale alle porte, non si smentiscono i giovani cavalieri del Debha Team che portano a casa eccellenti risultati nella quarta tappa del campionato regionale di Gimkana Western Toscano


venerdì, 22 giugno 2018, 12:35

Ecco "insieme per un sorriso"

L'associazione Onlus Il Sorriso di Stefano organizza per sabato 23 giugno presso i laghetti ed Il campo sportivo di Lammari con inizio alle ore 16 "Insieme per un sorriso", con la partecipazione della Fasm, Allegra brigata, comunità la Rondine ,il centro diurno San Marco e la Bricola.



venerdì, 15 giugno 2018, 15:42

Studiare e vivere all’estero? Ci pensa la Banca di Pescia e Cascina

Banca di Pescia e Cascina ha deciso di mettere a disposizione due Borse di Studio di Intercultura, a giovani studenti meritevoli del territorio, interessati a vivere un’esperienza di lunga durata all’estero: ecco i premiati


lunedì, 11 giugno 2018, 17:28

FrAlbe vince il campionato provinciale di calcio a 5 serie A Aics

Sovvertendo ogni pronostico, anche perché la finalissima si giocava a Lido di Camaiore, il Calcetto FrAlbe ha superato il Punto Caffè Pisa.it 8-6 e si è aggiudicato il titolo di campione provinciale Aics Serie A amatori di calcio a 5