Galleria Rossonera

Strechie: "L'altra sera al corteo ho provato un emozione indescrivibile"

venerdì, 5 luglio 2019, 09:10

di diego checchi

"L'altra sera al corteo ho provato un emozione indescrivibile". Queste sono state le prime parole di Roberto Strechie, il centrocampista classe 2000 che quest'anno ha dato il suo contributo nella Lucchese di Favarin.

"Adesso sono a Lucca ed ho voluto fare una sorpresa ai tifosi. E poi è stata un emozione indescrivibile poter rivivere con loro certe sensazioni".

Che cosa rappresenta per lei la città di Lucca? 

"Sono in difficoltà nel dire che per me è una seconda casa e sono veramente amareggiato per quello che hanno fatto alla Lucchese. Certi personaggi non si meritano di stare in questa città".

Se l'aspettava che amdasse a finire così? 

"Francamente speravo che dopo il miracolo che abbiamo fatto sul campo salvandoci qualcuno potesse prendere la Lucchese in Serie C. Invece non è stato così. Mi dispiace perché la Lucchese dovrà ripartire ancora una volta dal basso".

Che cosa vede nel suo futuro?

"Ho ancora due anni di contatto con il Venezia ed a breve dovrò parlare con loro e capire quali sono le loro intenzioni nei miei riguardi. Non vi nascondo che ho diversi richieste. Anche una dall'estero. Intanto auguro il meglio a tutta Lucca sportiva."


Altri articoli in Galleria Rossonera


venerdì, 12 luglio 2019, 08:55

Giordani: "Preferisco la cordata Russo-Deoma"

L'ex allenatore che segue costantemente le vicende rossonere dice la sua sui possibili sviluppi societari: "Sono convinto che la nuova Lucchese ripartirà dalla serie D: credo che Russo e Deoma ci metteranno il cuore non lasciando nulla al caso e con un programma chiaro"


giovedì, 11 luglio 2019, 08:42

Provenzano: "Una stagione che, nonostante i problemi, rifarei mille volte"

Il centrocampista palermitano ripercorre le emozioni vissute in rossonero e avverte: "A Lucca le potenzialità ci sarebbero e se entrano sponsor realmente interessati al calcio ed alla Lucchese, si può far bene, ero già convinto che qualcuno l'avrebbe salvata.



mercoledì, 10 luglio 2019, 07:55

Bortolussi: "Il futuro? Voglio trovare il giusto posto per dare il meglio"

Il capitano della Lucchese che si è salvata sul campo parla del futuro, ma non dimentica le emozioni in rossonero: “Il ricordo di Bisceglie e di una annata straordinaria sono ancora vivi: grandi emozioni, una gioia immensa condivisa con i nostri tifosi, scesi in Puglia per sostenerci.


lunedì, 8 luglio 2019, 12:08

Monaco: "A Lucca tornerei anche a piedi"

Il capitano della Lucchese di Orrico parla a Gazzetta Lucchese: "Non nego che qualche telefonata l’ho avuta. Ma prima di parlare di allenatori bisogna fare la società, altrimenti è inutile approfondire certi discorsi. Lo scorso anno sono stato fermo ed ho una grande voglia di rientrare.