Galleria Rossonera

Reggiannini: "A Piacenza gara difficile, ma serve una vittoria"

mercoledì, 7 febbraio 2018, 08:56

di diego checchi

“La Lucchese a Piacenza deve ottenere per forza una vittoria.” Queste sono le parole di Armando Reggiannini, attualmente osservatore per le Nazionali italiane giovanili in Toscana, ma anche ex allenatore ed osservatore rossonero.

“Non mi aspettavo che la Lucchese avesse un calo del genere – continua Reggiannini – e quando l’avevo vista mi aveva impressionato positivamente, ed invece adesso credo che abbia perso una certa compattezza di squadra”.

Quale deve essere l’obbiettivo dei rossoneri?

“Sono sincero adesso penso che la squadra di Lopez debba soltanto pensare alla salvezza. Prima di tutto tornando alla vittoria perché questa manca da oltre due mesi, poi se riuscirà ad inanellare una striscia positiva di risultati, allora tutto sarà possibile perché i punti dai playoff non sono poi così tanti e può succedere ancora di tutto”.

Che partita sarà quella di Piacenza?

“Una gara tutt’altro che facile ma la Lucchese ha tutte le carte in regola per poter andare in terra emiliana e provare a vincere”.

Magari sperando nel gol di Shekiladze...

“Lo spero vivamente:  è un ragazzo che ha delle ottime qualità, deve solo metterle al servizio della squadra e deve avere la testa giusta e fare le cose bene. Ma se come mi dicono è venuto con entusiasmo a Lucca, sono convinto che darà una grande mano alla squadra rossonera.”

Tra le squadre toscane chi sono quelle che si sono rinforzate di più nel mercato di gennaio?

“Devo dire la verità. Ci sono le squadre che lottano per il vertice e le squadre che lottano per i playoff ma devo dire che il Pisa ha fatto degli acquisti importanti ma credo che il campionato sia nelle mani ormai del Livorno. Si è mosso bene anche il Siena, mentre credo che la Pistoiese abbia preso due elementi di grande valore e che meriti senza dubbio di andare ai playoff e mi riferisco al difensore Nardini ed al centrocampista Nardini. Staremo a vedere se le mie previsioni si avereranno”.


Altri articoli in Galleria Rossonera


giovedì, 29 novembre 2018, 22:45

Giordani: "Favarin ha alzato la voce per spronare la squadra"

L'ex allenatore del Bagni di Lucca parla del momento rossonero: "Non ho dubbi che la Lucchese si salverà e inizierà a fare risultati dalla partita contro l'Olbia. L'attaccante preferito? Sorrentino: domenica sarà decisivo. Anche gli altri hanno dimostrato di avere qualità ma in lui vedo qualcosa in più"


venerdì, 23 novembre 2018, 08:18

Baraldi: "Lucchese, vai a Busto per vincere, ma non sarà una gara facile"

L'ex difensore rossonero, nato a due passi da Busto Arsizio, analizza la partita di domenica con la Pro Patria: "E' una squadra scorbutica da affrontare, piena di giovani ma con qualche elemento di esperienza che può fare la differenza. Non sarà, a mio avviso, una partita spettacolare"



giovedì, 15 novembre 2018, 12:27

Scandurra: "Salvarsi sarà un'impresa, ma la Lucchese ce la farà"

L'ex attaccante rossonero ripercorre le sue tappe nella Lucchese: "Tornare a Lucca è come tornare a casa. Sono arrivato a Lucca nel 1996 e ho fatto tutto il settore giovanile nella Lucchese. Sono diventato calciatore professionista con questa maglia. É la piazza a cui sono più legato"


venerdì, 9 novembre 2018, 07:50

Di Masi: "Domenica sarò al Porta Elisa a sostenere i rossoneri"

L'ex portierone rossonero parla del derby: “Il Pisa a livello di organico è sicuramente strutturata meglio ma la Lucchese in questo momento ha grande entusiasmo: vincere un derby dà grandi energie emotive ed i ragazzi di questo gruppo se lo meritano"