Detto tra noi

Riparte il campionato e Gazzetta Lucchese rilancia la sua sfida alle stelle

mercoledì, 23 agosto 2017, 17:17

di fabrizio vincenti

Riparte il campionato, sciopero permettendo. E Gazzetta Lucchese è più pronta che mai. A dieci anni dal suo esordio, quello che è un punto di riferimento per tutti i tifosi, ma anche per gli addetti ai lavori, si rinnova. Lo dobbiamo, a prezzo di grandi sacrifici, economici e non solo, ai circa 150mila utenti annuali, che producono qualcosa come 2,3 milioni di pagine lette. Numeri importanti per una testata on line che parla quasi esclusivamente di calcio rossonero, e che testimoniano un grande amore, a volte soffocato alle troppe disavventure patite negli anni dalla Lucchese, duro a morire. Qualcuno lo avrà già notato, ma da oggi è comparsa la colonna dei twit sulla home page del sito. Twitter di Gazzetta Lucchese è partito da qualche settimana, e promette di aggiornarvi con immediatezza e precisione. Dopo Facebook, sempre più seguito, ecco Twitter.  Ma le novità non sono finite qui: i tecnici della Directo da sempre al nostro fianco, sono al lavoro per aggiornare il motore  su cui gira il sito e questo renderà la navigazione più veloce. Non basta: a breve sarà prodotta anche la versione di Gazzetta Lucchese per smartphone, circa un terzo dei nostri contatti arrivano da lì, era giusto offrire uno strumento che consentisse di leggere le notizie senza troppi orpelli. 

Ci fermiamo? Nemmeno per sogno: Emanuela Lo Guzzo che è una giornalista sportiva come poche e che i tifosi rossoneri conoscono per il suo ruolo di addetto stampa della Lucchese, che ha svolto al meglio. Dopo la fine di questo rapporto, sul quale evitiamo ogni commento, ha deciso di fare parte di Gazzetta Lucchese. Non è un caso. Qui, da sempre, si provano a coniugare passione e professionalità. Emanuela le ha tutte e due: era probabilmente scritto che le strade con Gazzetta finissero per incrociarsi. La sua firma arricchirà, anche con spunti polemici, la sua rubrica si chiama non a caso "Le unghie della Pantera", il giornale. Ma in pentola bolle ancora altro per questo decennale. Non vi anticipiamo nulla, lo scoprirete poco alla volta. Tenetevi pronti: Gazzetta Lucchese si farà in due per voi. E continuerà,  per dirla con il fondatore del Futurismo, Marinetti, a lanciare la sua sfida alle stelle. Senza paura. E con tanta voglia di regalarvi emozioni e informazione. 


Altri articoli in Detto tra noi


martedì, 17 luglio 2018, 06:47

E ora, niente scherzi

Il migliore commento alla giornata folle che ha permesso di presentare a un metro dal baratro la domanda per ricorrere contro la mancata iscrizione è stato quello di chi ha scritto: "almeno non ci si annoia mai". Vero. Di certo i tifosi della Lucchese non si annoiano. Soffrono a getto continuo.


domenica, 8 luglio 2018, 07:35

La rabbia e l'orgoglio

Pochi giorni e la Lucchese sarà scomparsa, ancora una volta, dall'orizzonte calcistico nazionale. Un epilogo che lascia senza parole, senza fiato, senza forze. Eppure già dalla prossima settimana lo scenario che si materializzerà sarà questo dopo che la sceneggiata messa in piedi da una persona che dovrebbe solo tenere fisso...



martedì, 26 giugno 2018, 19:19

Una pessima figura

Non facciamo sconti. Lo abbiamo detto e scritto più volte in queste turbolente settimane (e anche in passato), ma, francamente, pensavamo di aver la possibilità di dover attendere almeno un po' prima di dover iniziare a giudicare sui fatti la nuova proprietà rossonera.


domenica, 17 giugno 2018, 16:36

Cercasi gente che ha fame

Si sapeva, ma fa comunque un certo effetto sapere che il prossimo campionato non vedrà tra i rossoneri tanti dei protagonisti degli ultimi anni e neppure due personalità che hanno lasciato il segno, ovvero Giovanni Lopez e Antonio Obbedio.